Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
AGENDA :
Concerti a Las Vegas di marzo/aprile/luglio 2020 tutti cancellati
18 Maggio 2020 - Concerto a Bonn ( rinviato al 13 giugno 2021 ) )
6 Giugno 2020 - Soccer Aid Old Trafford Manchester ( ANNULLATO )
20 Giugno 2020 - Concerto a Stoke On Trent - Port Vale Stadium ( posticipato all'estate 2021 )


domenica 17 gennaio 2021

RUMORS : ROBBIE WILLIAMS AVREBBE COMPERATO UN ATTICO IN CORNOVAGLIA


Rumors annunciano l’acquisto da parte di Robbie Williams di un attico sul mare, in una delle spiagge più famose della Cornovaglia che accoglierà i suoi primi residenti il mese prossimo. 
Il Liner di Falmouth, che comprende 53 appartamenti di lusso tutti con vista sul mare, è pronto per essere completato entro la prossima primavera. Situato su Cliff Road sopra Gyllyngvase Beach e vicino all'hotel di lusso St. Michaels Resort e al centro benessere, il Liner è un edificio in stile transatlantico da sei piani completo di parcheggio. Gli sviluppatori Acorn hanno comunicato a CornwallLive che quasi l'80% degli appartamenti sono già stati venduti. Gli appartamenti hanno un prezzo da £ 325.000 a £ 1,6 milioni per gli attici. Danica Clements, group marketing manager di Acorn, ha dichiarato: "Temo in questa fase, di non poter confermare o smentire i rumors, ma abbiamo ricevuto molte manifestazioni di interesse da acquirenti importanti e molto famosi” Il Liner sostituisce l'ex Falmouth Beach Hotel, che ha operato tra il 1984 e il 2012, che a sua volta ha sostituito un originale hotel vittoriano a tema nautico noto come The Pentagon Hotel. Il permesso di pianificazione per il progetto è stato concesso nel 2018 e l'edificio offre oggi 113 camere da letto, 75 delle quali avranno vista sul mare. Stuart Brereton, amministratore delegato di Acorn Blue ha dichiarato che "The Liner è un progetto di rigenerazione audace e fantasioso che fornisce architettura di ispirazione nautica e appartamenti di design su misura che offrono il meglio della vita sulla spiaggia in Cornovaglia. Al piano superiore dell'attico, ospitato all'interno di un "ponte", ci sono due suite vip con camera da letto, una con spogliatoio walk-in e bagno privato e l'altra con bagno privato e balcone privato sul tetto."

( traduzione a cura di Ivan Zanardelli )

martedì 5 gennaio 2021

ATTENZIONE ALLE TRUFFE !!


'' C'è una truffa in giro al momento, dicendo che regalo soldi su facebook, da una specie di profilo streaming. 

NON date alcun conto bancario o carta di credito. E' una truffa e non ha niente a che fare con me ''

sabato 2 gennaio 2021

GITA IN BARCA A ST. BARTS















IL PIU' RICCO DEI TAKE THAT E' ROBBIE WILLIAMS



Celebrity Net Worth (CNW) ha reso noto chi è il membro dei Take That più ricco al giorno d'oggi tra i cinque bandmates.

Il più ricco tra i Take That è senza ombra di dubbio Robbie Williams, la cui fortuna ammonta a 222 milioni di sterline (pari a circa 245 milioni di euro). Robbie fu il primo a lasciare i Take That e ad iniziare una carriera solista nel 1996, il che gli ha probabilmente permesso di tracciare più rapidamente la propria strada verso il successo. Senza contare il suo ruolo di giudice a X Factor UK nel 2018 che ha sicuramente contribuito ad innalzare la cifra del conto in banca.

Secondo posto per Gary Barlow, che vanta una ricchezza pari a 105 milioni di sterline (circa 116 milioni di euro): tra i suoi ex compagni, Gary è l’unico a poter essere oggi qualificato come un personaggio televisivo, dopo aver fatto il giudice a X Factor dal 2011 al 2013. Terzo posto per Mark Owen, con una fortuna pari a 30 miloni di sterline (33 milioni di euro). Howard Donald condivide lo stesso patrimonio di Mark, anche se – al contrario dei suo bandmates – Howard non ha perseguito la carriera solista (è stato giudice in Germania del format Got to Dance, però).

Infine, chiude la classifica Jason Orange, che vanta un patrimonio di 22 milioni di sterline (24 milioni di euro), guadagnati grazie alla sua carriera di attore

INTERVISTE DI FINE ANNO

Robbie Williams INTERVIEW with ANKE - HLN from diarioitaliano@libero.it on Vimeo.

martedì 29 dicembre 2020

CAPODANNO A ST. BARTS - CARAIBI

Dall ' Inghilterra la famiglia Williams è volata ai Caribi a St. Barts in compagnia di Karl Brazil e di Dylan il fratello di Ayda, probabilmente per festeggiare il capodanno lontano dalla pesante emergenza sanitaria che grava in questo periodo in UK.


Karl e Ayda :


 

domenica 27 dicembre 2020

NON MI MANCA AFFATTO ANDARE IN TOUR

foto grazie a RWL

Estratto intervista a Le Parisien ( Francia ) del 22 dicembre 2020

Domanda : Come hai vissuto il periodo del Covid ?

Mi sento in colpa perché il Covid è stato gentile con me. Ho potuto esercitare il mio ruolo di padre. Ogni giorno ho potuto godere della compagnia di mia moglie, senza essere nomade, senza vivere con la valigia. Ho anche smesso di leggere i giornali e di guardare il telegiornale, mi creava troppa ansia. E quando nulla trasmette più paura, è interessante vedere come la vita diventa meno tossica. Non mi è dispiaciuto non andare a lavorare, ma mi è piaciuto molto questo periodo con la mia famiglia.

Domanda : Cosa hai fatto durante il lock down ?

Ho fatto cose normali da genitore, come stare con i miei figli e mia moglie. Di solito, tre, quattro mesi l'anno sono lontano. Ora sono con loro da febbraio. Questo è prezioso.

Domanda : È anche un momento particolarmente complicato per il mondo della cultura. Ha un effetto su di te?

Certo che sì. So di essere un privilegiato, vivo in una strana bolla abitata dall'1% della popolazione. Sento dire ovunque che ciò che è successo avrà un impatto su molte generazioni a venire. Questo è preoccupante. A titolo personale, ho fatto un album di musica elettronica, ho iniziato a suonare in una band, ho un progetto per una galleria d'arte, un night club dove esporrò le mie opere, a Berlino. Quindi egoisticamente, ho anche bisogno che la vita riprenda per ricominciare a perseguire il mio prossimo obiettivo e il mio prossimo sogno.

Domanda : Nell'ultima puntata del vostro podcast "A casa con i Williams", con tua moglie Ayda, avete detto di aver conosciuto del personale sanitario. E' stato importante per te ?

Sì, parlare con queste persone ti rende umile. Ci ricorda che ci sono angeli là fuori che trasformano letteralmente il mondo in un posto migliore. Ci pensi e ripensi: 'Sono solo una pop star narcisista, queste persone sono i veri eroi '. Speriamo che questo sentimento duri e ci renda una persona migliore, ma poi torniamo alla TV e alla radio e dimentichiamo che fa parte della natura umana. Per questo dobbiamo ricordarcelo regolarmente.

Domanda : L'anno scorso eri ospite nel programma di Miss Francia. Qualche ricordo ...

Mi è piaciuto molto. Non abbiamo più quel tipo di competizione in UK. È un po' come noi e i nostri album di Natale. Voi direte : ' Ma li fanno ancora ? ' ( ride ).  Si ha la sensazione che sia uno show di culto, che un intero paese lo stia guardando ed è un onore per me averne fatto parte. E nel 2020, penso che abbiamo bisogno di questo spettacolo più che mai. So che ci sono delle critiche sull'immagine della donna sottomessa, sulla sua rappresentazione nello spettacolo, ma penso anche che possa essere una cosa molto femminista dire 'è il mio corpo e faccio quello che voglio'. Sono per la libertà di tutti. Se è così che queste ragazze sono felici ed è quello che vogliono fare, non è questo il senso della libertà? Capisco che possa sembrare antiquato ma può anche essere visto come una dimostrazione del fatto che si è padroni del proprio corpo.

Domanda : Ti manca il tour?

No, non mi manca affatto il tour. Alla fine di ogni tour che faccio, finisco in rehab o in terapia intensiva. La gente pensa ai tour come ad un grande concerto dove il pubblico ti adora. La verità è che in tour c'è molta pressione, si è spinti al limite, non si dorme bene per mesi e mesi. E quando sei un perfezionista, come me, ti sforzi di fare quello che hai fatto durane il concerto del giorno prima, e anche di farlo meglio. La verità è che è un'esperienza che mette a dura prova la mente. Fa parte del lavoro, lo vedo come una necessità, ma non mi manca affatto.

Domanda : Quali sono i tuoi piani quando tutto ricomincerà?

Fare musica house e mi piacerebbe molto trovare un luogo dove fare una serie di concerti ad Ibiza. Se questo non accadrà, aprirò il mio club e sarò io stesso il DJ. Oggi ho 46 anni. Andavo ai rave quando avevo 16 anni. Vorrei tornare a quella sensazione, ma senza prendere l'ecstasy questa volta, senza MDMA . Ho sempre bisogno di qualcosa di nuovo, qualcosa di nuovo da esplorare. Alcuni fanno sempre la stessa cosa, senza annoiarsi. Non so come facciano. Io, ho bisogno di fare più cose alla volta per rimanere motivato. Ho anche in programma show televisivi e sto preparando un film. Non posso dire di più, mi dispiace, è troppo presto. Ma diciamo che sono presente in gran parte della storia.

Domanda : È un film sulla tua storia?

Forse (sorride).

Domanda : Come festeggerete il Natale quest'anno?

Ci riuniremo con i nostri quattro figli, saremo in Inghilterra e mangeremo troppo. Mi vergogno già di quante calorie ingurgiteremo. Ci sono questi biscotti di Natale chiamati Jaffa Cakes, e mio Dio, sono incredibili. Mia moglie ha trovato anche il gelato di Jaffa Cakes! Attualmente sto seguendo una dieta a base vegetale, quindi avrò diritto a qualche sgarro . Mia moglie ha comprato i regali per i bambini, e tutto quello che devo fare io è comprare il regalo per lei. Ma siccome lei parla francese, non posso dirvi di cosa si tratta!

Domanda : E anche i vostri figli parlano francese ?

Sì, i miei due maggiori vanno alla scuola francese. Al momento intavolano delle conversazioni su di me che non capisco. Mia moglie parla francese e italiano. È stato importante per lei saperlo parlare, quindi vuole che anche i nostri figli lo imparino. Purtroppo soffro di disturbo da deficit di attenzione e ho difficoltà a concentrarmi. Imparare qualcosa senza che io sia completamente appassionato è molto difficile per me. Ma se qualcuno mi chiedesse che regalo voglio ricevere, credo che sceglierei ' saper parlare francese '

 Instagram Ayda Field