Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
AGENDA :
Concerti a Las Vegas di marzo/aprile/luglio 2020 tutti cancellati
18 Maggio 2020 - Concerto a Bonn ( rinviato al 13 giugno 2021 ) )
6 Giugno 2020 - Soccer Aid Old Trafford Manchester ( ANNULLATO )
20 Giugno 2020 - Concerto a Stoke On Trent - Port Vale Stadium ( posticipato all'estate 2021 )


domenica 25 ottobre 2020

MILANO 22 - 23 OTTOBRE 2020 PIAZZA DUOMO E BARETTO BAGLIONI



Sotto una foto scattata all'interno del Ristorante 'Il Baretto al Baglioni' di Milano
la sera del 23 ottobre 2020
 e pubblicata nelle storie di instagram da una cliente del locale
( sbagliando anche il nome Robin invece di Robbie )


Instagram Ayda Field 13 ottobre 2020

venerdì 23 ottobre 2020

IERI - SHOPPING A MILANO

Ricordo che la sorella minore di Ayda, Oyku Evecan, vive a Milano. Attualmente Rob e Ayda risiedono a Ginevra in Svizzera quindi decisamente più vicini di prima per poterle far visita più spesso.
Dal video e storie Instagram di Ayda si evince che alloggiano al BULGARI










giovedì 15 ottobre 2020

TRAILER - STRANGE DAYS - THE STRUTS & ROBBIE WILLIAMS


Il trailer ↓ è stato filmato sotto il portico
 della villa di Robbie a Los Angels

ROBBIE SI E' TRASFERITO IN SVIZZERA A VANDOEUVRES


Secondo il giornale francese ' 20 minutes ' e il sito svizzero 'Bilan.ch' Robbie ha preso casa a Vandoeuvres, un comune svizzero del Canton Ginevra. La sua proprietà è situata vicino alla scuola frequentata dai suoi tre figli.
La notizia è confermata anche da una persona amica del nostro fanclub che lo ha visto nei paraggi con la sua attrezzatura da golf
 

mercoledì 14 ottobre 2020

DUE ALBUM IN USCITA NEL 2021. UNO DEI QUALI CON STILE COMPLETAMENTE NUOVO

( foto dalle storie IG di Ayda )

Robbie ieri è entrato nella chat dell'app. Ha rivelato che nel 2021 ha in programma di pubblicare due album, uno dei quali totalmente innovativo.
Da quello che sappiamo un album potrebbe essere Under The Radar 4 e l'altro con nuove sonorità potrebbe riferirsi ad un album electronic/dance comprensivo di alcune delle tracce proposte durante il suo Coronaoke nei mesi di lockdown ( vedi video sotto ).
Ovviamente tutti i progetti ( compreso un possibile tour ) saranno più o meno attuabili a seconda dell'evoluzione della pandemia in coso.

GUY CHAMBERS : MIA MADRE MI CONVINSE AD INCONTRARE ROBBIE. IO VOLEVO ANNULLARE L'APPUNTAMENTO



TRADUZIONE ESTRATTO INTERVISTA A GUY CHAMBERS

Non è stato un brutto inizio per Guy Chambers e Robbie Williams quando la coppia inizió a collaborare insieme. Senza dubbio un rapporto musicale che passerà alla storia. Chambers ha co-scritto una vasta e sorprendente lista di brani tra cui Rock DJ, Feel, Millennium, Let Me Entertain You e Angels, oltre a lavorare sui primi cinque album da solista di Williams, che hanno tutti raggiunto il primo posto in classifica.
Dopo Escapology nel 2002, Williams e Chambers si separarono, e quest'ultimo collaboró con altri artisti per i successivi 10 anni. Si riunirono nel 2013 per Swings Both Ways, nel 2017 per THES e nel 2019 per The Christmas Present, che se aggiungi il Greatest Hits, porti il conteggio degli album al primo posto a cui la coppia ha collaborato ad un totale incredibile di nove.
"[Robbie] Vuole fare un altro disco, ma ovviamente non possiamo a causa della situazione", dice Chambers. "È a Los Angeles e nessuno può volare in America. E Il nostro rapporto non funziona se siamo altrove, anzi per dire il vero dobbiamo essere nella stessa stanza insieme per creare."
“Prima di allora mi guadagnavo da vivere, ma stavo davvero raschiando il barile, come si suol dire, per essere onesti. Era molto su e giù", ricorda. "Ma sapevo che avrebbe funzionato. Abbiamo scritto una canzone chiamata South of the Border il primo giorno, che era uno dei singoli del primo album, e poi il secondo giorno abbiamo scritto Angels. La sessione del secondo giorno in realtà è stata molto più breve per un problema fisico personale, e così abbiamo finito di scrivere Angels in un'ora”.
“Una cosa che vorrei dire ai giovani cantautori è, se hai un appuntamento con il destino come con qualcuno con cui stai per scrivere, non bruciarlo, non cancellare quella persona a meno che tu non abbia una scusa davvero molto convincente. Volevo davvero annullare tutto, ma mia madre fortunatamente intervenne. La chiamai prima dell'arrivo di Rob e le dissi: 'Voglio davvero annullare perché mi sento in uno stato terribile'. Mi ha detto: 'guarda Guy, invece penso sarà un grande giorno. Le situazioni si risolvono attraversandole. ' E aveva ragione "
“Era stato in Irlanda per capodanno, e credo abbia avuto alcune lunghe conversazioni spirituali sugli angeli, quindi quelle chat probabilmente suggerirono alcune frasi del testo. Sono arrivato con gli accordi, Robbie era molto preso da un musicista nella stanza... "
"Sono abbastanza di vecchio stampo, mi piace la progressione e la narrazione nelle canzoni. Come nella canzone Feel. Ha il verso più desolante che si possa immaginare, ma poi nel coro sprigiona la sua potenza ed è come il sole che cresce”.
Fu dopo aver fatto Escapology, il quinto album di Williams, che la coppia ebbe la loro prima sorta di 'rottura'. Chambers ricorda Escapology come un disco molto difficile da fare, soprattutto perché gli stati d'animo di Williams all’epoca erano presi in un vortice molto altalenante.
"Il nostro rapporto stava cominciando a deteriorarsi perché avevamo avuto disaccordi su varie canzoni, e penso che il “buio” di alcuni testi fosse dettato dal dolore di sapere che i miei giorni erano ormai contati nel suo mondo a quel punto", rivela Chambers.
" Quando si è rotto è stato molto doloroso, ma credo che la gente non debba avere paura del dolore. Guardate il successo di Adele per esempio - non ha paura di emozionare con il suo dolore, e la gente vuole questo. Rob è anche molto molto bravo a condividere i suoi stati d’animo attraverso la sua musica, e penso che sia una cosa molto sottovalutata."
Alcuni dei lavori più recenti di Chambers sono stati tuttavia in teatro, che a suo dire si è rivelato un campo completamente diverso. Nel 2016, ha collaborato con Williams alla musica e ai testi per lo spettacolo teatrale RSC di Mark Ravenhill The Boy in the Dress - l'adattamento teatrale dell'omonimo libro di David Walliams - che è avvenuto attraverso la sua esistente amicizia.
"È venuto in studio per un progetto a cui stavamo lavorando, e ha detto che la Royal Shakespeare Company stava facendo The Boy in the Dress", dice Chambers.
"Mi ha chiesto se sarei stato interessato a fare la musica e ho detto ...di sicuro! All'inizio mi hanno commissionato di farlo da solo, e mentre ero molto lusingato, non pensavo di potercela fare, anche perché c'è un sacco di calcio nella storia e sono assolutamente all'oscuro quando si parla del mondo del calcio. Ora, Rob sa molto su un sacco di argomenti, ma un argomento di cui è davvero esperto è proprio il calcio."
Chambers ricorda come la coppia attese sei mesi per la sceneggiatura dello spettacolo teatrale, dopo di che volarono a Los Angeles per scrivere le canzoni, e ci vollero due settimane. Tre delle canzoni che finirono per essere nello show erano tracce esistenti di Robbie, tra cui Disco Symphony, un disco inedito che Williams registrò con Kylie Minogue per THES, ma non fece mai il taglio finale.

( traduzione grazie a Ivan Zanardelli )

giovedì 8 ottobre 2020

PROGETTI FUTURI : COLLABORAZIONE CON GARY BARLOW, DOCUMENTARIO CON LEO BARON E NUOVA EDIZIONE DEL DISCO DI NATALE


Robbie e Gary Barlow hanno scritto alcune tracce insieme.
RW : '' Io e Gary abbiamo scritto delle canzoni insieme durante il lockdown e si tratta di brani bellissimi. Le migliori canzoni pop vengono dai maestri del pop. Gary ha tirato fuori i suoi sintetizzatori e io ho tirato fuori le mie melodie elettroniche e i testi degli anni '90 e '80. Tuttavia non so quando potremo farvele ascoltare perchè in questa situazione non è possibile nessuna esibizione live''
( fonte )

Durante il live su IG di ieri sera Robbie ha detto che sta realizzando un documentario su di lui filmato da Leo Baron ( il ragazzo che ha filmato tutti i suoi vloggie durante il tour ).

Sempre durante il live di ieri sera con Andy Goldstein ha rivelato che pubblicherà a Natale una nuova edizione di The Christmas Present con un' inedito fantastico. ↓↓

UN DUETTO CON SHAUN RYDER LA PROSSIMA PRIMAVERA

Foto : NME

Il leader degli Happy Mondays, Shaun Ryder e Robbie Williams hanno registrato insieme un duetto che verrà pubblicato nella primavera 2021. La notizia è stata rivelata durante il podcast di Adam Buxton

Robbie e Shaun Ryder inoltre hanno in comune la passione per il paranormale e gli UFO.

RW : '' Quando scrivo canzoni molto spesso provo a coinvolgere Shaun. Il bano spero uscirà in primavera ma i piani cambiano continuamente '' 

 fonte

INSTAGRAM LIVE DEL 7 OTTOBRE 2020

Dopo parecchie settimane di assenza Robbie a sorpresa ha ripreso i live su IG

ANNIVERSARIO UNDER THE RADAR GIG - ROUNDHOUSE 2019

Dall'app ufficiale un breve video della performance alla Roundhouse 2019

sabato 3 ottobre 2020

IMBARAZZANTE RIVELAZIONE DURANTE IL PODCAST CON ALFIE DEYES



Robbie Williams e sua moglie Ayda Field hanno fatto una incredibile confessione durante un podcast chiamato The Secret’s Out con il blogger Alfie Deyes durante il quale Robbie si è lasciato sfuggire una rivelazione ...
Ha spiegato come fosse su un aereo, quando ha deciso di liberare i “gas” che aveva nella sua pancia a 20.000 piedi di quota.
Sfortunatamente, la sua “tecnica” ormai consolidata non ha funzionato, con conseguenze disastrose.
La moglie gli ha chiesto in diretta durante il podcast: “Ero su questo volo con te. Perché scoreggi molto quando sei in volo?“
Poi, iniziando a raccontare la sua storia, Robbie ha spiegato: “Sono molto bravo a non scoreggiare sui voli pubblici ora. Comunque in quel momento dovevo liberarmi dei gas“.
“E faccio è in modo che nessuno possa sentire che sono io, ho una sorta di ‘silenziatore a due dita’ grazie alla mia mano. In pratica tiro solo una parte del mio sedere e questo funge da silenziatore. Sono davvero bravo in questo adesso.“
Ayda ha espresso alcuni dubbi su questa particolare tecnica del marito, e probabilmente nel caso specifico aveva ragione.
Williams infatti ha continuato: “Così ho divaricato il sedere. Ma a quel punto è successo l’irreparabile e mi sono ritrovato con gli escrementi sulla mia mano.“
Tuttavia, la storia ha un lieto fine. Robbie ha concluso: “Fortunatamente, non ho trovato nulla di tutto ciò sul tessuto del mio posto a sedere.“


Foto/Video dai social :








domenica 20 settembre 2020

LA VERITA' SU ' THE BIG GOODBYE ' ( DEMO )


Qualche settimana fa, è uscito il brano inedito "The Big Goodbye", il duetto eseguito da Robbie e Ronan Keating.
Robbie se ne attribuì la paternità, e dichiarò di aver dato questo titolo a Ronan Keating. Pochi giorni fa però uno degli amici di Robbie, compositore e performer Martin Page, ha rivelato che in realtà è stato lui l'autore originale del titolo e che successivamente ha girato a Robbie la demo. Martin Page ha infatti pubblicato un lungo post su questo sulla sua pagina Facebook probabilmente nel solo intento di fare chiarezza. 
Qui la demo su souncloud.
Martin Page :
“Ricordo di aver preso una traccia demo a casa di Robbie a Los Angeles. Siamo diventati amici giocando a calcio nel suo parco giochi di casa nella San Fernando Valley. Giocare a calcio insieme ci ha fatto incontrare. Robbie conosceva la mia attività di compositore di canzoni e giocando a calcio, ci siamo avvicinati. Questo pezzo aveva le palle, il fuoco, ma anche l'emozione. Quando Robbie mi ha chiesto di scrivere con lui, ho preparato un sacco di idee, come è nella mia indole. Avevamo scritto insieme per un po', ci siamo inceppati, ci siamo visti, e questa demo approssimativa ha suscitato entusiasmo in Robbie, ha iniziato a buttare giù i testi della mia musica e le melodie. La cosa fantastica di Robbie è stato lo studio particolareggiato della fonetica, come ha imitato la guida vocale che avevo registrato nella mia demo. È stato un maestro nel catturare le sfumature. Voleva catturare totalmente l'essenza della mia voce principale. Era determinato a far uscire il "mio" spirito dalla canzone. Ho sempre creduto che Rob fosse un ottimo paroliere... Gli ho detto molte volte “Fidati del tuo istinto”. Tu sei il re della leggerezza, della raffinatezza sfacciata, dell'ironia. Così è stato il nostro lavoro: Io la musica, il paroliere: ROB - bello! Fortunatamente, il mio amico di grande talento, Bobby Summerfield (con il quale ho anche giocato a calcio), ha accettato di produrre la canzone finale con me nel suo studio professionale a Sherman Oaks. Abbiamo trasferito la mia demo nello studio di Bobby, e Robbie è arrivato per cantare il prodotto finito. Ora, Bobby è di prim'ordine in ogni modo, il meglio del meglio ... e insieme, io e lui abbiamo prodotto questa demo. Robbie aveva scritto testi personali sublimi ... a volte mi scriveva mentre li stava buttando giù, o quando li cantava da Bobby... Sapevo che stava succedendo qualcosa di speciale. Qualche anno dopo ... Ronan Keating scopre la canzone tramite Robbie. Le parole di Robbie tornavano a casa... e Ronan ha registrato la canzone come duetto con Robbie nel suo album solista "Twenty / Twenty" - 2020. Le parole di Rob per il defunto membro dei Boyzone, Stephen Gately, sono finalmente autorizzate a prendere vita... Ecco la demo che ho registrato con Robbie Williams. La demo originale - (musica) è stato originariamente lanciato nel mio studio di casa. Ho suonato e programmato tutti gli strumenti, e ho cantato melodie vocali e voci di sottofondo. Poi ho trasferito la mia demo allo studio di Bobby Summerfield in modo da poter registrare le voci e i cori principali di Robbie. Poi queste canzoni sono state riprodotte nel mio studio di casa, dove (dopo aver aggiunto le mie linee di chitarra elettrica da solista), ho finalmente mescolato la demo finita che stai sentendo ora. La demo è prodotta da me e Bobby Summerfield ''

( traduzione a cura di Ivan Zanardelli )

domenica 6 settembre 2020

STRANGE DAYS - THE STRUTS & ROBBIE WILLIAMS - MANCHESTER SOCCER AID


Robbie non si trovava all' Old Trafford fisicamente. E' stato quindi proiettato una sorta di ologramma per poter mandare in onda l'esibizione già programmata .
Interviene durante il Soccer Aid ( video sotto ) con una videochiamata spiegando il motivo per cui non ha potuto essere presente all'evento : '' Questo è stato uno degli anni più strani mai visti. Per mesi ho pensato a questo Soccer Aid ma sono stato in giro in vacanza e di conseguenza ci hanno imposto il divieto di viaggiare. Quindi non posso essere lì ''

Robbie Williams Soccer Aid 2020 from diarioitaliano@libero.it on Vimeo.

Qui sotto due video promo per il Soccer Aid

venerdì 4 settembre 2020

LUKE SPILLER : CON ROBBIE CI SIAMO ACCORDATI SU FACE TIME PER REGISTRARE INSIEME ' STRANGE DAYS '


Il frontman degli Sturts, Luke Spiller, a proposito del duetto con Robbie 'Strange Days' rivela in una recente intervista :

'' Stavo facendo Quarantine Radio ( intratteneva i suoi fans live su instagram durante il lockdown ) e Robbie mi ha contattato di punto in bianco chiedendomi di parlare. Così ci siamo collegati su Face Time per un paio di ore. La prima volta abbiamo parlato del più e del meno, della vita e di UFO. Poi gli ho chiesto se gli sarebbe piaciuto collaborare con noi, che avevamo un album in uscita. Lui gentilmente ci ha permesso di registrare insieme un pezzo a casa sua sulla sua veranda. ''

'' Mi hanno concesso di interpretare questa canzone meravigliosa '' dice Williams '' E' stato un vero piacere ed un privilegio ascoltare quest'uomo cantare. E' fantastico essere fan di qualcuno e poi far parte di una sua registrazione. E' come avere a che fare con un eroe. E lo dico sinceramente. ''

( fonte )

Vedi qui chat tra Robbie e Luke del 17 aprile 2020

giovedì 3 settembre 2020

PODCAST - THE UPSIDE OF MASKS

Ascolta su 

SPOTIFY

 APPLE 

STRANGE DAYS - ANTEPRIMA VIDEO UFFICIALE

Strange Days - The Struts Robbie Williams preview video from diarioitaliano@libero.it on Vimeo.

Ricordo che ufficialmente il nuovo singolo dei The Struts con Robbie Williams ' STRANGE DAYS' sarà presentato durante il Soccer Aid di domenica prossima, trasmesso su ITV.

Non sappiamo ancora se la performance sarà live oppure tramite un video preregistrato. In ogni caso il Soccer Aid si terrà a porte chiuse presso l' Old Trafford di Manchester.

mercoledì 2 settembre 2020

STRANGE DAYS - ROBBIE WILLIAMS & THE STRUTS



QUI sulle varie piattaforme

Intera intervista a Robbie QUI più o meno dal minuto 15,50

Strange Days è il singolo che da anche il titolo al prossimo album dei The Struts in uscita il prossimo 16 ottobre.

Il brano sarà presentato live domenica prossima 6 settembre alle 19,30 circa ( orario italiano ) durante il Soccer Aid a Manchester ( Old Trafford ). 

A causa della pandemia quest'anno il Soccer Aid si terrà a porte chiuse ma sarà trasmesso live sui canali inglesi ITV e STV

Per ulteriori info seguire la Pagina ufficiale twitter del Soccer Aid 

Qui sotto il brano interpretato live dagli Struts il 19 agosto ↓

sabato 22 agosto 2020

IN VACANZA A BELLAGIO


In questi giorni Robbie è in vacanza con la famiglia in Italia a Bellagio ( Villa Orlando ) sul lago di Como

domenica 16 agosto 2020

INTERVISTA CON SCOTT MILLS

 Nuova intervista con Scott Mills BBC

Foto degli ultimi giorni :


Con la nuova maglia del Port Vale acquistabile QUI 
(potete scegliere il nome del giocatore)


sabato 8 agosto 2020

INFO

Nel mese di agosto ( dal 10 al 15 e dal 21 al 30 ) il blog verrà aggiornato con meno frequenza rispetto al solito

Per notizie in tempo reale consultate il nostro gruppo facebook QUI

IN SVIZZERA CON NACHSON MIMRAN E FAMIGLIA



Nella prima foto Robbie e Ayda sono in compagnia della famiglia Mimran. I Mimrar sono proprietari del lussuoso Hotel Alpina Gstaad nella zona di Oberbort di Gstaad