Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
AGENDA :
Concerti a Las Vegas di marzo/aprile/luglio 2020 tutti cancellati
18 Maggio 2020 - Concerto a Bonn ( rinviato al 13 giugno 2021 ) )
6 Giugno 2020 - Soccer Aid Old Trafford Manchester ( ANNULLATO )
20 Giugno 2020 - Concerto a Stoke On Trent - Port Vale Stadium ( posticipato all'estate 2021 )


lunedì 17 marzo 2014

I MANAGERS DI ROBBIE PARLANO DEL PRIMO INCONTRO CON LUI : HA RECITATO 'HALLO SIR' ED ABBIAMO CAPITO CHE ERA UN GRANDE TALENTO


Interessante estratto dal libro 'Celebrating 20 Years in Music' pubblicato nel 2010
( vedi qui post blog a riguardo )
Grazie a Laura 130262 su rw.com che ha riportato gli spezzoni in inglese

Intervista a David Enthoven e Tim Clark - IE Music ( management RW )

Domanda : Che idea avevate di lui prima di incontrarlo ? ( riferito a Robbie )
David : Cantante pop e pop star. Ma non sapevamo bene come affrontarlo perchè ci era stato detto che era una grande pop star e non avevamo mai avuto niente a che fare con artisti del genere. Non avevamo nemmeno idea se poteva solo cantare oppure scrivere musica.. o altro. Sapevamo di sicuro che era molto popolare.
Inoltre non eravamo mai  stati ad uno show dei Take That.
Un autista che conoscevamo ci aveva detto che era quello del gruppo da tenere d'occhio perchè era un pò come una mina vagante. Era quello che non si esibiva secondo gli schemi prefissati.
 
Domanda : Come è andato il primo incontro ?
Tim : Quel giorno ho avuto l'impressione che non sapesse esattamente cosa volesse fare. Io e David abbiamo passato un sacco di tempo solo a spiegargli cosa avremmo fatto noi, in qualità di suoi managers. Ma dopo quel primo incontro non eravamo per niente sicuri ...
David : In realtà non sapevamo se avremmo potuto svolgere il nostro lavoro di managers perchè non si capiva cosa lui volesse.
Tim : Ci siamo poi incontrati una seconda volta. Devo dire che durante questi due primi incontri si è presentato un pò sbronzo perchè era stato fuori a far baldoria. Ma magicamente quando è entrato nella stanza per il secondo meeting, nonostante si capisse che era brillo, il magnetismo e l'energia che emanava erano straordinari.
David : Sì, era palpabile. Assolutamente tangibile. Avevamo una vecchia poltrona da dentista nel nostro ufficio. Lui si è seduto lì sopra e sembrava che stesse su di un trono...decisamente a suo agio.
Tim : In un primo momento non sapevamo cosa dire. Ci guardavamo : ' e adesso cosa facciamo ? ' . Lui improvvisamente ha detto : ' Volete ascoltare alcune delle mie poesie ? ' ed ha recitato Hello Sir.
Io e David a questo punto gli abbiamo detto : ' bene, se puoi scrivere questo, allora puoi anche scrivere canzoni. e noi dobbiamo trovare il modo per consentirti di farlo '
Quello è stato il momento in cui entrambi abbiamo capito che avevamo davanti un grande talento.

Domanda : E' più difficile mantenere in alto una persona di successo oppure aiutare una persona all'inizio ad avere successo ?
Tim : Sono sfide diverse. Nel caso di Robbie ha fatto davvero tanto..
David : Per un uomo così giovane. Ha avuto una carriera piena a soli 36 anni . E non abbiamo ancora approfondito la parte di carriera swing .... un altra cosa che sa fare molto bene .( il libro è del 2010 )

Domanda : Penso sia corretto affermare che un aspetto della sua creatività è quell'attitudine abbastanza spiccata di fare il contrario di quello che la gente realmente si aspetta. E mi sembra uno che cambia idea abbastanza spesso. Immagino che questo comportamento abbia creato qualche incidente di percorso...
Tim : Si
David : Ma la cosa interessante è che anche se cambia spesso idea il suo istinto selvaggio è dannatamente buono. Parlo di Rudebox ... la gente lo ha criticato...ma noi siamo davvero orgogliosi di quell'album !
Abbiamo pensato che con quel disco lui stava aprendo le sue ali per dire:  ' posso fare davvero questo '
Con il senno di poi forse era troppo lungo, ma che importa ?
Tim : Penso sia un bellissimo album .Siamo davvero fieri di Rudebox. Un vero artista se vuole crescere deve sperimentare cose diverse. E ancora una volta ha dimostrato un enorme coraggio anche se è rimasto scontento dei risultati commerciali. Io e David gli abbiamo detto più volte : ' devi essere fiero di Rudebox perchè è fantastico '
Tim : Quando cambia idea diventa davvero impegnativo. Cercare di far quadrare le decisioni che aveva preso con quelle nuove. Qualche volta mi viene da strozzarlo...non c'è dubbio. Ma è anche la parte divertente del lavorare con lui.
David : E lo fa anche con i giusti modi : ' Scusate...mi spiace '. Quindi non ci sono mai stati malintesi e dissapori tra di noi. Questo è il bello ! Forse è più facile perchè noi siamo più anziani di lui ma c'è sempre stato un rapporto di profondo rispetto reciproco.
Tim : E lui è affascinante e divertente. Il fatto che sia così imprevedibile lo rende ancora più interessante ai nostri occhi.

Jonny Wilkes parla di Robbie come capitano del team England al Soccer Aid

Il bello del Soccer Aid è che abbiamo grandi nomi in campo ma nessuno si comporta come una diva. E questo Robbie lo ha dimostrato anche durante la sua carriera. Non si è mai comportato come una diva ed ha sempre trattato le persone con rispetto. Quindi quando il Capitano non è cafone nessuno del team è autorizzato ad esserlo. Il Capitano deve condurre la squadra dall'alto e dare buon esempio sia dentro che fuori il campo. Robbie è stato in grado di fare ciò e probabilmente poca gente conosce questo suo aspetto.



Nessun commento: