venerdì 25 settembre 2015

GARY BARLOW SMENTISCE LA REUNION A 5 PER L'ANNIVERSARIO DEI TAKE THAT


A smentita di tutte le notizie che girano sul web in questi giorni relative ad una reunion per il 25mo anniversario dei Take That, Gary Barlow ha risposto in maniera molto chiara su twitter : 
NO X .... Non ci sarà nessuna reunion a 5 l'anno prossimo per l'anniversario.


giovedì 24 settembre 2015

UNA CANZONE SCRITTA CON TIM METCALFE, JIMMY CARR E PIERS BARON ?


Secondo quanto riporta Tim Metcalfe su twitter, ieri ha scritto una canzone con Robbie, Jimmy Carr ( comico/attore/conduttore britannico ) e Piers Baron ( compositore /produttore ) .
Piers Baron ha twittato una foto della vista dallo studio, evidentemente scattata al cielo di Los Angeles.
Sempre sul profilo twitter di Piers Baron ci sono parecchi riferimenti ad una collaborazione con Tim Metcalfe nelle ultime settimane.
Non si sa se questa canzone farà parte dell'album di Robbie, se si tratta di un contributo su un progetto altrui oppure semplicemente di un testo ironico che non verrà mai pubblicato ( considerata la foto buffa che ha postato Tim sotto il tweet )



mercoledì 23 settembre 2015

UTR2 NON USCIRA' A FINE 2015

dipinto grazie a Gabby

Alcune rivelazioni che ha fatto poche ore fa Robbie nella chat dell' Upfront :

Under The Radar 2 non uscirà a fine 2015. Al momento il progetto è sospeso e verrà ripreso dopo l'uscita del Big Album.
Il nuovo Big Album uscirà a fine 2016 ed è già stato deciso il titolo

Probabilmente seguirà il tour nel 2017 ma nulla di confermato
Tuttavia non dimentichiamo che Robbie ha parlato più volte di progetti non musicali per il 2016. Forse qualcosa che riguarda il cinema. E a giugno ci sarà, come ogni due anni, il Soccer Aid. 





venerdì 18 settembre 2015

UNA SETTIMANA IN STUDIO PER KARL, GUY, TOM, JERRY E GARY


Karl Brazil, batterista di Robbie, pubblica sulla sua pagina facebook una serie di foto scattate questa settimana con gli altri membri della band, Guy Chambers, Tom Longworth, Jerry Meehan, e Gary Nuttall, durante una sessione di registrazione.
 ( A weeks recording with the RW band. What fun! )

Nei giorni scorsi Robbie ha rivelato in chat di essere appena atterrato a Londra ma che raggiungerà a breve la famiglia a L.A. prima del tour in Australia. Purtroppo sta ancora soffrendo di mal di schiena e un pò di arrossamento agli occhi dopo la vacanza a Mustique.

Altre rivelazioni riguardano Under The Radar 2. Non uscirà a fine anno come previsto. Il nuovo big album sarà pronto per fine 2016 ed ha già un titolo.





giovedì 17 settembre 2015

IN ONORE DI GABBY


Dopo la scomparsa della cara Gabriella, in accordo con la mamma, abbiamo deciso di non spendere soldi in fiori per omaggiarla, ma in opere di bene.
Dato che Gabriella ha sempre contribuito attivamente alla raccolta fondi per il Children Louise Hospice ci sembra corretto rispettare la sua volontà e chiedere a tutti coloro che la conoscevano e che hanno apprezzato le sue opere di fare una donazione a favore dell' Ospedale pediatrico di cui Robbie Williams è patrono.
Donare è semplicissimo. Basta aprire questo link,  cliccare su ' donate ' e proseguire lasciando a vostra discrezione un breve messaggio contenente l'hastag :  #inmemoryofGabby .
La donazione può essere anche anonima e di un minimo di 5 euro ( 3 sterline ).
Grazie.

English :

After our beloved Gabriella has passed away, we have agreed with her mother of honoring her without spending money for flowers, but we would like to make charitable contributions.
Since Gabriella has always been involved in raising funds for the Donna Louise Children’s Hospice, we would like to respect her wishes and we ask to all of those who knew and appreciated her beautiful paintings to make a donation to this Children’s Hospital, of which Robbie Williams is patron.
Donate is easy. Just open this link, click on "Donate" and continue leaving a short message containing the hashtag: #inmemoryofGabby .
The donation can be anonymous and it’s a minimum of 5 € (3 pounds).
Thankyou.


mercoledì 16 settembre 2015

ACQUISTA UNA FOTO PROFESSIONALE E DONA A FAVORE DEL CHILDREN HOSPICE





Sono state selezionate 120 fotografie relative all'ultima parte del 'Let Me Entertain You tour' dal prezioso album della fotografa Gurunness Brownie e saranno messe a breve in vendita per beneficenza a favore del Donna Louise Children Hospice.
Per visionare la galleria occorre donare 7 euro ( 5 sterline ) che verranno interamente versate a favore dell' Ospedale Pediatrico.
Se poi deciderete di comprare almeno una foto dal vostro totale verrà detratto ciò che avete speso per visionare la galleria.
Es : Se deciderete di comperare 2 foto da 21 euro l'una alla fine pagherete solo euro 35,00 ( 21x2 = 42 - 7 = 35 ) .
Se deciderete di non acquistare nessuna foto, avrete comunque donato 7 euro al Children Hospice.

La galleria on line aprirà il 18 settembre alle 19 sino al 28 settembre alle 22 ma potrete già unirvi al gruppo da mercoledì 16 settembre facendo la vostra donazione di 7 euro a questo link aggiungendo l'hastag ‪#‎gurunessbrowniephotos‬ . Importante ! Non dimenticate di mettere il vostro nome nel commento quando compilerete il modulo per la donazione. In questo modo potrete facilmente essere aggiunti al gruppo segreto di coloro che desiderano visionare la galleria. Per qualsiasi problema o ritardo rivolgetevi direttamente a Gurunness Brownie su facebook.

Il prezzo singolo di ogni foto è di euro 21 ( 15 sterline ) meno la tassa pagata per visionare la galleria, come spiegato prima.
Il pagamento potrà essere effettuato tramite paypal/carta di credito oppure trasferimento bancario su banca tedesca ( verrà fornito IBAN/BIC ) e dovrà avvenire entro 3 giorni lavorativi dalla data di chiusura della vendita benefica.
Al totale verranno aggiunte le spese di spedizione,che variano da paese a paese.
Il pagamento delle foto dovrà essere fatto direttamente a Guruness Brownie che vi contatterà in privato per i dettagli.

Tutti i membri iscritti al gruppo, parteciperanno ad un'estrazione finale per vincere :
Primo premio : 1 cornice 30" x 20" / 75 x 50 cm con la foto n. 1
Secondo premio : 1 stampa A4 di entrambe le foto contrassegnate con il n.2
Terzo premio : 1 stampa A4 della foto n.3

I vincitori verranno annunciati alla fine della vendita.


martedì 15 settembre 2015

IN MEMORY OF GABBY

THANKYOU ROB


Robbie ha cambiato come tutti noi la sua immagine di profilo twitter/ facebook in un dipinto di Gabriella ed ha scritto un messaggio in suo onore.



Rob, we want to let you know how much it means to all of us see this heartfelt message from you tonight. To see that along with so many of us, you have honoured our beautiful Gabriella by sharing her art with the world. To see that you have also changed your profile picture has moved us all. Thank you.

Music and art touch our souls. Through your music and the many concerts and tours over the years, we have all met extraordinary people from all walks of life. From this many of us have formed lifelong friendships. 

Real friendships that exist outside the arenas and the stadiums and the queues. Not just fans. Friends. Real people. Real lives. Real problems. Real tragedy. Real heartache.

The outpouring of love for Gabriella today has been overwhelming. To see so many profile pictures changing on social media. Our timelines and Twitter feeds filling up with Gabby's instantly recognisable paintings. As if there is now a gallery full of her work everywhere we look. Reminders that her art will not die. Its beauty will endure. 

Gabby would be her usual shy and modest self - probably very embarrassed by all the fuss, but at the same time we know that her family will be deeply touched that so many people want to honour her. 

Most of all that you, the man she quietly admired from afar for all of these years and painted with such dedication, talent and love have paid her this touching tribute tonight.

She was one of us. We needed this for her. Thank you for making us smile on what has been the saddest of days.

With love

( thankyou Amanda B. for translation )


lunedì 14 settembre 2015

CIAO GABRIELLA !



Questa notte se n'è andata per sempre la mia cara amica Gabriella.
Era conosciuta da tutti voi, fans di Robbie Williams, come Gabby Beaglefrommars per i bellissimi ritratti di Robbie che dipingeva
Gabriella era una persona semplice, umile, gentile e riservata. Viveva per la famiglia, la casa e i suoi amatissimi cani. Nonostante la sua arte abbia dato un grande contributo per la raccolta fondi a favore del Donna Louise Hospice, lei non ha mai voluto mostrarsi in prima persona, nè preteso alcun riconoscimento. Tuttavia le era stata assegnata una sezione dedicata ai suoi dipinti nel sito ufficiale di Robbie Williams che aggiornava con impegno e dedizione.
Non era un groupie e non era una fan da corsa alla transenna. Per problemi famigliari ha potuto solo assistere ad un paio di concerti di Robbie seduta lontano dal palco. Non ha mai preteso di incontrarlo.
Gabriella era una grande artista con una sensibilità unica e preziosa.  Esprimeva i suoi sentimenti attraverso gli occhi di Robbie che dipingeva in modo reale e straordinario. Chiunque di noi abbia visitato la mostra dei suoi quadri a Milano o a Stoke On Trent sarà rimasto affascinato dai quei magici ritratti.
Gabriella era una guerriera ma non è riuscita a vincere contro la terribile malattia che nel giro di un mese e mezzo l'ha portata via dai suoi cari.
Gabriella per me era più di un amica. Era una confidente, una persona speciale con la quale condividere i sentimenti più profondi. 
Anche se Gabriella ha chiuso gli occhi su questo mondo, il suo sguardo e la sua anima vivranno per sempre attraverso il ricordo e i suoi meravigliosi dipinti. Niente potrà mai spegnere la luce e il calore che emanano.
Ciao Gabriella, mi mancherai tantissimo.
Grazie per questo bellissimo dipinto che mi hai dedicato. E' un grande onore per me.
Marika

In onore di Gabriella chiedo gentilmente a tutti coloro che hanno un account facebook/twitter di cambiare per un giorno l'immagine del profilo, inserendo una foto di un suo dipinto .
Sceglietene una dalla galleria di 17 pagine QUI

English :


My friend Gabriella has passed away last night.
Gabriella was known by all Robbie Williams friendlies as Gabby/beaglefrommars for her beautiful portraits of Robbie.
Gabriella was an unsophisticated, humble, kind, modest and reserved person. She was living for her family, her beloved dogs and her house. Even though her arts helped a lot to raise money for "Donna Louise Hospice", she never wanted to come to the fore or asked for any award. Anyway, a special section of the Robbie Williams forum was reserved for her beautiful portraits and she has always updated her work with commitment and dedication. 
She wasn't a groupie and neither a front row fan. Due to family problems she went to just a couple of Robbie Williams gigs - always seated, far away from the stage.
Gabriella has never intended to meet Robbie, she was just a great artist, with a unique personality and a huge kindness. She was perfect in expressing her sentiments through Robbie's eyes, which she was able to paint in such a realistic and extraordinary way. Each one of us who has seen one of her exhibitions, either in Milan or in Stoke on Trent, has been amazed by those magical portraits. Gabriella was a true fighter, but yet she hasn't won against this horrible disease, that took her away from her family and friends within a month and a half. 
For me, Gabriella was more than a friend. She was a confidant, a special person. One, who you know you can entrust with your deepest feelings and thoughts.
Even though Gabriella's eyes closed upon this world, her soul will still live through the memory in our hearts and through her magnificent portraits. Nothing at all will ever stop the light and the warmth that those paintings give away.
Goodbye Gabriella, I will miss you, my friend. Thank you for the portrait you dedicated to me. It's such an honour.
Marika

In honor of Gabriella, I kindly ask you, facebook/twitter users, to change your profile picture, for one day, with one of the Gabriella's portraits, just choose one of them, from the 17 pages gallery (here)




venerdì 11 settembre 2015

A MESSAGE FROM THE HEART FOR ROBBIE WILLIAMS




We sit and wait, does OUR Angel contemplate our fate... #HearOurPrayers

UN CONCERTO PRIVATO AD AMBURGO

dipinto grazie a Gabby

Appena tornato in UK, dopo la vacanza sull'isola di Mustique, Robbie è partito ieri per Amburgo per un concerto riservato a pochi intimi che si terrà questa sera nei pressi del porto ( Nach der Medien ). Si tratta di un evento organizzato da un associazione di giornalisti con grossi nomi nel campo della politica e intrattenimento.
E' arrivato su uno jet privato con i membri della band ma senza moglie e figli.
Un convoglio di auto della sicurezza lo ha accompagnato dall'aeroporto al Grand Hotel "Grand Elysée '', dove sono state prenotate ben 30 camere singole per la sua crew.
Robbie ripartirà poi per l' Inghilterra dall'aeroporto Hannover alle 23.


 fonte

Ieri pomeriggio Robbie ha ripreso a scrivere nella chat dell'upfront.
Ha rivelato di dover girare nei prossimi giorni uno spot pubblicitario in qualche luogo in Europa ( non UK ) per poi tornare a LA con la famiglia, prima di intraprendere il tour in Australia e Nuova Zelanda.
Ha ribadito ancora una volta la sua volontà di realizzare Under The Radar 2 per la fine del 2015.


martedì 8 settembre 2015

EASY ! ONE BREATH ...

Video upfront

QUESTA E' LA MIA STRANA NORMALITA'

Dipinto grazie a Gabby

In una recente intervista per un giornale australiano, Robbie e l'intervistatore si trovano a discutere di temperature rigide e normalità :

'' Negli ultimi 15 anni ho vissuto a Los Angeles quindi conosco molto bene il concetto di ' congelato '. Sono sposato con una donna americana che spesso si lamenta del freddo anche quando non fa così freddo. Io stesso mi sono abituato al clima di Los Angels e sento freddo più di prima. Ma è un rischio che ho dovuto correre perchè amo troppo il sole ''

Ma sei tornato comunque a vivere in UK. C'è qualcosa che ti ha spinto a tornare a parte la tua famiglia e gli amici ?

'' No assolutamente. Non avrei mai e poi mai pensato di tornare sino a che abbiamo avuto i bambini. Quando sono arrivati ho sentito di avere una sorta di nobile missione per farli crescere con un' educazione inglese, con la sensibilità e l'accento inglese.
Così siamo tornati in UK, passato l'inverno lì e abbiamo detto ... fanculo !
Poi giornate di mezza estate con il piumino !
E questo dopo aver passato un inverno bruttissimo tra nuvoloni neri.
Così io e mia moglie ci siamo detti che la cosa fondamentale è essere felici e nel sole potremmo esserlo ancora di più .''

Fortunatamente Williams è ricco sfondato e può decidere di invertire la propria vita e quella della sua famiglia in qualsiasi momento. I suoi figli cresceranno pensando che tutto questo è normale, come è normale crescere nel lusso di Los Angeles. Ma lui si è mai sforzato di apparire normale ?

'' Prima facevo di tutto per far capire alle persone che sono un tipo a posto e normale. Ora me ne frego.  In realtà sono un pò folle e anche nevrotico. Faccio fatica a contenere la mia rabbia. 
Riesco ancora ad apparire una persona gentile. Io sono una brava persona.  Ma non mi sforzo più di apparire normale. Jet privati, maggiordomo, cuoco, belle auto. Questo è stata la mia normalità negli ultimi 20 anni circa. Quindi la mia normalità è decisamente strana. E non so se io sono così, un pò folle, a causa di questa strana normalità oppure lo ero anche prima. Ma di sicuro sono un pò bizzarro/stravagante e lo divento sempre di più.
In realtà sono molto chiuso. Non esco molto e mi piace vivere così. Questa è la mia normalità. Anche se non fossi famoso non penso sarei diverso da questo punto di vista. Mi piace stare in un luogo privato con i miei amici e se non ci sono i miei amici, mi piace stare solo con mia moglie e i miei figli. Non c'è nulla fuori per cui valga la pena uscire. L'ho fatto alcune volte e preferisco stare in casa.
Sono una sorta di Howard Hughes felice. Non bevo la mia urina ma sto raccogliendo le mie unghie.
Però potrei decidere di bere la mia urina per Natale .. chissà ! ( ridendo ).
Anche mia moglie è abbastanza casalinga ma ogni tanto vorrebbe uscire. Preferirebbe che io non fossi così contrario a mettere piede fuori di casa. Se non fosse per i bimbi ... io direi sempre di noooo.
La nascita dei bambini è stato per me uno stimolo ad uscire. Dobbiamo portarli all'asilo, alla lezione di danza, palestra e festicciole varie.
Riesci ad immaginare la scena tra qualche anno ad un incontro genitori insegnanti ? Williams appollaiato su una seggiolina, genitore responsabile che annuisce apertamente ?
Bene. L'ho già fatto ( dice con rassegnazione ) . Ho incontrato gli insegnanti dell'asilo e sono stato seduto davanti a loro per ben 40 minuti. Ma la mia concentrazione è durata solo 5 secondi. Mentre loro parlavano io pensavo al Manchester United .... a quale giocatore dovrebbero comprare. Pensavo a cosa avrei mangiato a colazione e a cena.
Ma sono diventato bravo a dimostrare di essere concentrato. Devo solo fingere di ascoltarli.
Però questa non è una bella cosa per i bimbi ( ridendo ) ''



domenica 6 settembre 2015