Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
DATE E BIGLIETTI TOUR 2018
AGENDA :
14-17 Febbraio 2018 concerti in Nuova Zelanda
20 Febbraio - 7 Marzo 2018 concerti in Australia
4 Marzo 2018 - Adelaide ( Australia ) - Adelaide 500

venerdì 29 settembre 2017

ROBBIE HA ANNULLATO I CONCERTI SENZA NESSUN COMUNICATO STAMPA. I MEDIA SI STANNO INVENTANDO TUTTO !

Comunicazione ufficiale su facebook dell'agenzia russa che ha organizzato i concerti a San Pietroburgo e Mosca, poi annullati. 
Ho usato google translate ↓ ma il senso è chiaro :  Robbie ha annullato i concerti senza rilasciare alla stampa alcuna dichiarazione o chiarimento a riguardo.  Quindi tutti gli articoli pubblicati dai media in questi giorni che parlano di ernia al disco come causa dell'annullamento, sono campati per aria. O meglio si rifanno alla famosa intervista al The Times pubblicata il 3 settembre 2017 ma rilasciata il 4 agosto 2017 in Norvegia  (quindi un mese prima dell'annullamento delle date in Russia ) dove Robbie dichiara di soffrire di ernia al disco.
Ma la cancellazione delle date e la misteriosa sparizione dalle scene da circa un mese non è dovuta a quello. Il padre e la sorella ai fans parlano di problemi legati ai valori ematici e di ricovero in ospedale.


giovedì 28 settembre 2017

GO MENTAL - BRANO COMPLETO

Go Mental (ft. Big Narstie & Atlantic Horns)
Ecco il secondo brano estratto da Under The Radar 2

Preordina Under The Radar 2


Nel brano canta anche Andrea Grant ma stranamente non è creditata 😐
Andrea ha preso il posto di Shirley Bassey che a quanto pare ha avuto qualche disaccordo con Big Narstie.
Qui sotto il tweet di Atlantic Horns dove confermano Andrea Grant al posto della Bassey. ↓



Estratto intervista a RW  - NME  febbraio 2017 :
- Cosa è successo veramente tra te e Big Narstie?
RW : Ci siamo incontrati in studio insieme ed abbiamo fatto una canzone. E' stato bello ma la canzone non è stata inserita nell'album. Il brano era con Basement Jaxx ed era mia intenzione di chiedere a Shirley Bassey di collaborare. Poi è entrato Big Narstie ed abbiamo passato un giorno memorabile. Successivamente Narstie ha rilasciato un'intervista al The Sun in cui diceva che La Bassey cantava con noi la canzone. Così i legali della Bassey ci hanno contattati dicendo che lei era davvero arrabbiata e questo ha creato dei problemi. Quindi alla fine ho detto : ' Ok Narstie lascia stare '

mercoledì 27 settembre 2017

martedì 26 settembre 2017

VLOGGIE - EPISODIO 11


Intanto sui media appare la presunta verità sull'annullamento dei concerti. In realtà si tratta solo di un estratto dall'intervista al The Times tradotta QUI e rilasciata molto prima dell' improvviso annullamento delle date : '' soffro di ernia del disco. La cosa più difficile che devo affrontare è il dolore alla schiena, è decisamente stressante"

lunedì 25 settembre 2017

GO MENTAL - FT. BIG NARSTIE & ATLANTIC HORNS - DISPONIBILE VENERDI' PROSSIMO SOLO PER CHI PREORDINA UTR 2

Finalmente il tanto attesa duetto con Big Narstie


Se avete preordinato Under The Radar 2 riceverete venerdì prossimo un' ulteriore traccia dell'album ( dopo Eyes On The Highway ) . Se ancora non lo avete fatto, affrettatevi a preordinarlo per poter scaricare venerdì GO MENTAL ft. Big Narstie & Atlantic Horns ( qui sopra una preview ).
Preordina Under The Radar 2 QUI


giovedì 21 settembre 2017

REVEAL : QUELLA VOLTA CHE IN ITALIA SI SONO LAMENTATI DEL MIO COMPORTAMENTO



In queste due pagine di Reveal si parla del conflitto tra aspettative dei fans e l'agorafobia di Robbie.
Nello specifico viene citata la domanda che fece Monica T. in upfront dopo la visita di Robbie in Italia del novembre 2016 ( vedi qui domanda e risposta ).

Nella biografia si scrive : '' E' una relazione complicata quella tra fans e il loro idolo. Piena di implicite aspettative e speranze da entrambi i lati. Aspettative e speranze che spesso non combaciano.
Ed ogni tanto quando il divario si fa troppo evidente e quando si trova attaccato irragionevolmente di non essere all'altezza, Robbie sente il bisogno di replicare 
Dopo la promo in Italia una fan aveva pubblicato su upfront un post spiegando come era rimasta delusa dal modo in cui era stata trattata, criticando Robbie perchè non si era fermato a firmare autografi, oppure solo per dire hallo a lei e altre quattro persone fuori da una stazione radio. 
' Cosa abbiamo fatto ? ' La fan scrive alla fine di una lunga tirata di lamentele ' Ti abbiamo dimostrato il nostro amore ! '.
Ha toccato un tasto dolente. Ciò che posta come risposta è una visione estremamente chiara e dettagliata del percorso di una persona negli attorcigliati contorni della vita da celebrità, con tutte le varie responsabilità e incomprensioni, come potete immaginare. ( e qui nel libro fa il copia incolla della risposta originale data nel 2016 in upfront )

Domanda originale novembre 2016 :



Risposta originale novembre 2016 :



TRADUZIONE DOMANDA E RISPOSTA QUI

REVEAL : NUOVO ALBUM PREVISTO PER L'AUTUNNO 2018


In un capitolo della biografia è indicato che è in programma un nuovo album per l'autunno 2018. Teniamo presente che il libro è stato scritto prima dei recenti problemi di salute, che non sappiamo ancora di quale natura siano realmente e di quale gravità. Quindi è una news da prendere con le pinze.


mercoledì 20 settembre 2017

REVEAL : UNA VOLTA HO FATTO IL CHECK IN IN UN HOTEL FINGENDOMI LIAM GALLAGHER



Estratto da Reveal :

Robbie Williams racconta che una volta si è finto Liam Gallagher al check in di una camera di albergo che Liam aveva prenotato, ma che non avrebbe usato.
'' Sono stato in giro tutta la notte a Manchester e il giorno dopo ho preso il treno con tutti i giornalisti che erano ancora svegli e ne ho rimorchiata una. Credo che fosse in viaggio per il programma 'Later ... With Jools Holland' ed ho saputo che Liam non sarebbe andato e che aveva prenotato una camera. Io conoscevo il suo pseudonimo :  Billy Shears.
Così ho fatto il chek in con il nome Billy Shears ed ho dormito con quella giornalista. 
Tempo dopo qualcuno deve averlo detto a Liam.
' Fottuto stronzo ( Cheeky c*** ) ' Non so se intendeva in senso buono o cattivo. Immagino cattivo.
Ma sai venivo da più di 24 ore di fumi del rock ‘n’ roll nelle braci morenti della notte.
Quello che sembra una buona idea quando sei fuori di testa non lo è affatto quando sei sobrio. ''

fonte

REVEAL : MORRISSEY VOLEVA BACIARMI COME MADONNA CON BRITNEY


Un altro estratto da Reveal 

Nella biografia Robbie racconta che una volta Morrissey gli ha chiesto di baciarlo sul palco come fece Madonna con Britney. 
'' Ero eccitato per questo. Avrei dovuto sbatterlo a terra per dominarlo. Forse Morrissey stava un pò bluffando ma io no ! Non scherzo mai quando si tratta di queste cose. Per lui probabilmente era un' idea passeggera che ha subito abbandonato, come fa di solito ''
Infatti il bacio non si è mai verificato ma Williams prosegue '' Sarebbe stato stupendo. E' un personaggio molto ammirato. Morrissey ha uno sguardo intenso e penso che migliaia di uomini eterosessuali vorrebbero dormire con lui. Non avrei dormito con lui ma lo avrei abbracciato e baciato volentieri ''
Robbie non era troppo sicuro da dove provenisse l'idea del bacio ma gli dissero che Morrissey avrebbe duettato con lui a due condizioni. La prima era il bacio come Madonna e Britney e la seconda che la canzone fosse una sua molto bella, intitolata “I Like You”
Forse Morrissey pensava che Robbie non avrebbe accettato la prima condizione ma invece ne era entusiasta. 
Ma purtroppo non se ne fece nulla.
Nella biografia Robbie ricorda anche la definizione che diede Morrissey di lui qualche anno prima alla rivista The Word :
'' E' stata una definizione fantastica anche se orribile ''
La citazione di Morrissey era : '' Personalmente penso che quasi tutto ciò che riguarda Robbie Williams sia fantastico ... a parte la voce e le canzoni. Ha tutte le cose a posto, le foto sono fantastiche, lui è divertente, se ne frega delle critiche e non si preoccupa di quello che fa. Lo ammiro per questo. ''
'' A parte '' Robbie ride '' la voce e le canzoni !!! ''

fonte

ROBBIE NON POTRA' UNIRSI AI TAKE THAT PER L'ANNIVERSARIO A CAUSA DI UNA 'MISTERIOSA MALATTIA'


I tabloid inglesi cominciano a parlare della ' misteriosa malattia ' che impedirebbe a Robbie di partecipare al tour pianificato con i Take That per il loro anniversario.
Ecco in breve cosa scrive il The Sun :
'' Si dice che Robbie Williams abbia registrato segretamente dei brani con i Take That per una compilation in occasione del loro 25mo anniversario ma a quanto pare, colpito da una misteriosa malattia, non potrà partecipare. 
Una persona vicina alla band ha dichiarato : ' All'inizio quando fu pianificato il Greatest Hits Tour i piani erano di avere Robbie nel gruppo ma a questo punto sembra che non ci siano più possibilità a causa di questo malessere che lo ha costretto anche ad annullare le ultime due date del suo tour. Tra l'altro gli impegni degli uni e degli altri sembrano accavallarsi senza che si trovi spazio per la reunion.
Purtroppo si teme che la loro apparizione a quattro a Let It Shine rimarrà l'ultima volta insieme.
E tutto questo nonostante Robbie sia un produttore del musical The Band.
Anche Jason Orange non ne vuole sapere di tornare e i Take That saranno destinati a rimanere per sempre un trio. ''

VLOGGIE - EPISODIO 10

martedì 19 settembre 2017

LEO BARON E BIG NARSTIE FILMANO UNA NUOVA CLIP PER UN BRANO CON ROBBIE



Ricorderete le foto dello scorso anno di Robbie con Big Narstie in studio di registrazione e le dichiarazioni di Big N. su un possibile brano registrato anche con  Shirley Bassey ( poi smentito da Rob in upfront ).
A quanto pare il progetto non è stato accantonato, tanto che ieri Leo Baron, il fotografo ufficiale del tour 2017, era con Big Narstie a girare proprio una clip per un brano con Robbie Williams, da quello che dice Big N. nelle sue instagram stories ↑

Un post condiviso da Leo Baron (@leobaronfilm) in data:

lunedì 18 settembre 2017

BUON COMPLEANNO TEDDY !




In una storia di Instagram ,un'amica di Ayda pubblica una foto a Los Angeles.
Probabilmente la festa di compleanno per i 5 anni di Teddy si è tenuta ieri con la partecipazione di una simpatica Jasmine.
Qui sotto due amichetti le augurano Buon Compleanno ↓



Ayda quindi è a Los Angeles con i bambini. Da quello che dicono i famigliari ( padre e sorella ) e da voci che circolano Robbie invece dovrebbe essere ricoverato in UK ma in fase di miglioramento . Nulla di ufficiale al momento, a parte il primo comunicato del 5 settembre.

domenica 17 settembre 2017

REVEAL : ROBBIE SI SCUSA CON DARREN DAY PER AVERGLI RUBATO LA FIDANZATA 20 ANNI FA

( estratto da Reveal - thankyou Francy Heidreit rwmbe for alert )

Durante la puntata del Grande Fratello UK dello scorso anno Darren Day disse che Robbie Williams vent'anni fa tentò di soffiargli la fidanzata Anna Friel telefonando addirittura nella casa dove vivevano insieme per invitarla fuori ( vedi articolo )

Nella biografia Reveal Robbie scrive che dopo aver visto la puntata del GF si è sentito così male che ha mandato a Darren Day ben 15 videomessaggi di scuse.
In uno diceva ' una cosa terribile da fare da parte di un uomo che secoli fa non capiva un cazzo. Mi ha fatto sentire una merda che ti ho fatto sentire una merda.  '
A questo punto si aggiunge Ayda ' E questo è più o meno il 15mo videomessaggio che ti ha fatto Rob. Ok ho capito che era un coglione ma adesso non lo è più  '

Nella biografia Robbie parla anche del disturbo che lo porta a mangiare di notte senza accorgersene e aggiunge : ' Sulla porta della camera da letto ci sono 4 serrature. Ci siamo chiusi dentro dentro ma sono riuscito ad uscire. Dovrei avere un'istantanea nella mia testa di un acino d'uva intriso nel burro d'arachidi '
( fonte )

Reveal verrà pubblicata il 21 settembre ( Acquista qui )

ROBBIE DI NUOVO IN LOTTA CON I VICINI DI CASA


I vicini di casa sono di nuovo in guerra con Robbie Williams e lo accusano di voler costruire un appartamentino indipendente ( granny flat ) nel suo giardino della casa di Londra, Holland Park.
Si tratta di una struttura di calcestruzzo che misura 6.82m x 5.29m
Robbie aveva presentato in precedenza dei progetti per una casetta estiva nel giardino di due metri più lunga; una sorta di palafitta con la scala, ma questo nuovo progetto invece ha le dimensioni di un monolocale medio in Londra e i vicini lamentano il fatto che deturperebbe notevolmente l'aspetto della zona verdeggiante.




Un vicino, Peter Gain, ha detto che aveva già capito che le intenzioni non erano quelle di costruire una casetta estiva ma bensì un granny flat : '' durante le precedenti discussioni mi era stato detto che la casa non avrebbe avuto finestre in apertura, nè aria condizionata o pompe per il riscaldamento. Ma avrebbe avuto un bagno e un lavandino. Ciò mi ha indotto a pensare che si trattasse di una camera da letto aggiuntiva o una sorta di appartamentino in giardino. Questi lavori finiranno per danneggiare quello che è sempre stato l'ampio spazio verde che caratterizza questa zona e peggiorerà la nostra qualità di vita.
Un'altra vicina Olivia Band, che confina con Williams, ha fortemente obbiettato : '' La casetta estiva andrebbe costruita sul mio limite e non credo proprio che la struttura in cemento armato e la parete in vetro lucido proposto, possano essere considerati in linea con gli edifici circostanti riconosciuti e protetti per il loro aspetto architetturale eccezionale ( di Grado II ) ''
Mr and Mrs A Badenoch dimostrano di non poterne più di queste strane costruzioni aggiuntive proposte della famiglia Williams : '' Loro avranno di sicuro una bella vista dalla loro casa ma i vicini si troveranno di fronte a muri di cemento armato ''
Williams ha acquistato l'esclusiva Melbury House, classificata di Grado II, dal regista Michael Winner nel dicembre 2013 ma ha dovuto combattere una dura lotta con il vicino Jimmy Page per la ristrutturazione della stessa. Page sosteneva che la realizzazione di una piscina coperta, la palestra e lo studio musicale avrebbero notevolmente danneggiato le fondamenta della sua villa antica e per vendicarsi ha fatto costruire sul tetto un ulteriore padiglione utilizzando per i lavori una ditta con il nome di uno dei più grandi successi di Williams ' Millenium '


E non è tutto. In passato Williams ha dovuto combattere anche contro l'ira della vedova di Michael Winner, Geraldine, dover aver abbattuto i vecchi alberi secolari tanto amati dal regista che li aveva visti crescere. 
Ora il giardino comprende una pavimentazione vintage in pietra naturale,  terrazzo completamente ricostruito e zona barbeque.

sabato 16 settembre 2017

AYDA MI CONOBBE IN UNO STATO PIETOSO MA DECISE DI RIMANERE CON ME


Nella sua nuova biografia Reveal, Robbie Williams parla della prima volta che incontrò sua moglie Ayda. Erano insieme in una vasca idromassaggio e lui pieno di droghe fino al collo. Ma lei invece di scappare si è trasferita da lui per curarlo per tre settimane. 
Nel libro, che uscirà la prossima settimana, Robbie parla della sua ansia, il peso, la paura dello stage e le dipendenze. Descrive inoltre come, in momenti diversi, assumeva morfina, Adderall ( (usato per trattare la narcolessia e l'ADHD), Vicodin ( antidolorifico ), Seroquel ( per la shizzofrenia ), cocaina, funghi allucinogeni e altre cose ....
Reveal copre i dieci anni dal 2006, quando si ritirò dalle scene dopo il Close Encounters sino ai tempi recenti. Anche il periodo in cui ha deciso di sedersi sul sofà a mangiare patatine e cioccolato, diventare grasso e farsi crescere la barba.
E' stato un amico comune a pensare che Ayda sarebbe stata la donna giusta per lui.  ' Ho un'amica che fa per te. E' un pò fuori di testa ma potrebbe essere divertente per una serata '
Robbie : '' Ho messo il suo nome su google ed ho visto che era molto carina. Ma in quel momento stavo prendendo un sacco di pillole che mi rendevano asociale così anche se era tutto organizzato ho dato bidone. Le ho mandato un messaggio qualche settimana dopo che la divertì. Così abbiamo organizzato un altro incontro ma non volevo uscire di casa così è stata costretta a venire lei a casa mia. Cosa che l'ha innervosita un pò.
Prima dell'appuntamento ho dormito con una pusher, Mi ha dato un sacco di pillole che ho preso quella sera.
Ayda è arrivata a casa mia dopo essere stata ad una festa. Quando è scesa dal sedile posteriore della Porsche aveva un vestito con dei tasconi che la faceva sembrare goffa. Il mio primo pensiero è stato ' oh ma è ingrassata tanto ! '
E' entrata ed ha bevuto qualche bicchiere di vino ma non credo fosse a suo agio, in casa di un estraneo dopo una festa.
Così ho pensato di riaccompagnarla alla festa. Era un tech party, una sorta di ' La Rivincita dei Nerds '. Io a quel punto ho cominciato a mandare giù un bel pò di droghe, di quelle peggiori perchè mi sentivo fatto come una pigna. 
Quando abbiamo deciso di entrare nella Jacuzzi, Ayda è andata a cambiarsi ed ho visto che aveva un corpo stupendo alla Ursula Andress. Quindi ero a Hollywood con una pupa da urlo in una Jacuzzi ma ad un certo punto ho cominciato a straparlare, mi sono sentito male ed ho dovuto andarmene. Imbarazzante. 
Ayda è venuta con me ed è stata al mio fianco per tre settimane. 
Mi è stata vicina e mi ha dato esattamente quello che avevo bisogno in quel momento. Un pò di amore. Ha visto il peggio di me proprio la prima sera. Ed incredibilmente le è piaciuto. 
Ayda non mi lasciava mai solo, a parte quando andava a lavorare e io prendevo solo l' Adderall. Mangiavamo torte tutti i giorni. Nient'altro.
Volevo perdere peso ma nello stesso tempo volevo mangiare cose che mi rendevano felice così ho deciso di concentrare tutte le calorie assunte sulle torte . Avevamo il frigo pieno di bignè e sia a colazione che a pranzo mangiavamo bingè.
Avevo preso così tanto speed che non sentivo il bisogno di mangiare altro, all'infuori dei dolci., Così abbiamo mangiato torte per settimane.''
Il rapporto di coppia è andato avanti con alti e bassi sino all'anno successivo ma Robbie continuava a far uso di droghe. 
Una sera una fan gli diede del Serequel che lui lo combinò con la cocaina. '' Quella combinazione mi mandò in un trip terribile. Non sentivo più le gambe. Sono caduto in bagno ed ho sbattuto con il sopracciglio. Mi sono ritrovato per terra in una pozza di sangue senza alcuna reazione.
Ho solo acceso la luce per vedere cosa stava succedendo. Ma ero stordito dalle droghe ed ho pensato che non mi importava se stavo morendo. 
Sono finito in luoghi davvero molto bui. La dipendenza ti allontana dalla volontà di prenderti cura di te stesso. Ecco perchè molti tossicodipendenti non ce la fanno.
Non sono mai stato così apatico come in quel momento. 
In effetti non tutte le storie di droga sono così sconvolgenti. Era il periodo dei funghi allucinogeni. Era un party davvero scatenato. Erano circa le 5 e stava spuntando il sole. Stavo girando per la casa di Bono e fissavo un dipinto. A quel punto è arrivato Bono e gli ho detto ' Bono questo dipinto è meraviglioso '. E lui ' Robbie è la finestra ' ''
Nel 2007 la dipendenza di Robbie dalle droghe era così preoccupante che i suoi managers Tim Clark e David Enthoven lo costrinsero ad andare in rehab.
'' Ero già stato in rehab prima e sono luoghi davvero noiosi. L'ultimo posto dove avrei voluto andare. Quando ho sentito le loro voci ho capito che avrei dovuto tornarci e mi sono incazzato con me stesso per essermi ridotto in quello stato. 
L'incontro era previsto di mercoledì ed ho deciso di sballarmi il lunedì. 
Così mi sono ritrovato su quel volo per l' Arizona. Continuavo a scalciare sul sedile di fronte perchè avevo permesso che quella situazione si ripresentasse. Odiavo essere in quella situazione ma se non fossi andato in rehab sarei morto di overdose.''
Robbie fu ricoverato presso la Meadows clinic in Tucson, Arizona, famosa per il suo regime rigoroso. 
E quando un membro di One Direction gli chiese alla Royal Performance anni dopo come fosse la vita di padre lui rispose : '' Stupendo. Una delle cose più belle che io abbia mai avuto. Pensavo che la mia vita fosse ad un limite invece è notevolmente migliorata. Se incontri una donna straordinaria quando hai trent'anni non aver paura di mettere al mondo un figlio. E' un' esperienza fantastica ''





giovedì 7 settembre 2017

ULTIME INFO SULL' ANNULLAMENTO DEGLI IMPEGNI IN AGENDA PER QUESTO MESE


A distanza di due giorni dalla comunicazione ufficiale dell'annullamento delle date russe, ancora non è chiaro cosa sia in realtà successo a Robbie.
Ricapitolando, le informazioni che abbiamo a disposizione sono le seguenti :
- Le info ufficiali dichiarano solo che l'annullamento è dovuto a problemi di salute. Non aggiungono altro.
- Ieri i media russi parlavano di ricovero in ospedale per aggravamento delle condizioni . Il comunicato sarebbe arrivato direttamente dal management di RW. Il medico gli avrebbe proibito di proseguire con il tour.
- Capital News scrive che l'annullamento è dovuto alla scarsa vendita di biglietti
- Una fan ha incontrato oggi il padre. Alla domanda di come sta Rob lui ha risposto che ha gli esami del sangue sballati ed è davvero dispiaciuto di aver annullato gli impegni. Si rimetterà con il riposo e i farmaci. Ovviamente non sappiamo quanto Pete potesse rivelare sulla salute del figlio.
- La moglie e i bimbi sono tornati a L.A. già da circa una settimana e Ayda, che è sempre molto attiva su instagram, non pubblica nulla da più di tre giorni.
- Oltre ai due concerti di San Pietroburgo e Mosca, in Russia sono stati annullati anche l'evento per la firma della stella sulla Walk Of Fame di Mosca e la performance a Sochi.
- Annullata anche l'intervista telefonca con la radio australiana The Kyle & Jackie O prevista per questa settimana e l'ospitata al Graham Norton Show prevista per questo mese.
- Tuttavia i biglietti per il tour in Australia e Nuova Zelanda sono stati messi regolarmente in vendita oggi. Anzi .... sono state aggiunte due date in Australia : Melbourne 25 febbraio e 1 Marzo Sydney ( biglietti QUI )
- Tutto ciò, pochi giorni dopo la pubblicazione di un'intervista molto toccante al The Times. Vedi qui traduzione ) nella quale Robbie dichiara che se non si affretta a cambiare il modo di vedere le cose, questo lavoro finirà per ucciderlo.

IMPORTANTE !
Noi friendlies siamo fiduciosi che tutto vada per il meglio ma siamo anche molto preoccupati. Vorremmo far arrivare a Rob tutto il nostro affetto e sostegno, dando il via ad una campagna sui social : 
Condividiamo su Instagram e Twitter una foto con gli hashtag
#robbiewilliams #letlovebeyourenergy #friendlies
( come esempio vedi foto sotto )

Partecipate numerosi ....



mercoledì 6 settembre 2017

CAPITAL NEWS : POCHI BIGLIETTI VENDUTI. ECCO IL MOTIVO DELL'ANNULLAMENTO


Un' altra versione, differente da quella ufficiale, riguardo l'annullamento delle date russe viene da Capital News ( versione russa ).
Secondo il giornale sono stati venduti pochi biglietti per entrambe le date. I promoter hanno atteso sino all'ultimo per vedere se la situazione migliorasse ma sembrerebbe che San Pietroburgo abbia venduto ancora meno di Mosca e quindi si è arrivati alla decisione di annullare la date. Solo due giorni prima del primo show !!
Questa versione è confermata anche da chi lavora negli uffici tickets di SP.
( grazie a Jenny Demina - RWMBE per la traduzione dal russo )

martedì 5 settembre 2017

CANCELLATE LE DATE IN RUSSIA ( SAN PIETROBURGO, MOSCA E SOCHI ) PER PROBLEMI DI SALUTE

Get well soon Rob !
Do what you need to do for you and your healh
Much Love 💓



Un articolo della stampa russa riporta quello che ha dichiarato il promoter Ratnikov ( più o meno questo ) :

'' Purtroppo Robbie Williams ieri si è sentito molto male e il dottore gli ha proibito di muoversi. Così ha dovuto cancellare le date a San Pietroburgo e Mosca e anche la performance di Sochi ''

VLOGGIE - EPISODIO 8 - ITALY TO BE CONTINUED ....


Il vloggie 8 è dedicato alla data italiana di Verona
Nel vloggie 9 di martedì prossimo probabilmente le altre due date di Lucca e Barolo

BREVE INTERVISTA PER LA RUSSIA

lunedì 4 settembre 2017

ROB : SINO AD ORA LE TAPPE PREFERITE DI QUESTO TOUR SONO STATE MONACO, DUBLINO E DANIMARCA


Nella breve intervista ( prima dello show di Zurigo ) gli viene chiesto quali sono stati gli show preferiti sino ad ora di questo tour. La risposta è stata Monaco, Dublino e Danimarca.
Il resto dell'intervista non è nulla di nuovo o interessante.

LA DEPRESSIONE, LO SPERMA CONGELATO E I PASTI NOTTURNI



L'intervista è stata fatta in occasione della data del tour in Norvegia :

Williams mi ha raggiunto nella stanza a piedi nudi. E' ancora un bell'uomo a 43 anni anche se forse un pò più gonfio degli scatti che ho visto ultimamente sui giornali. E' con suo padre e il suo cane

' Sono contento che tu sia qui oggi. Mi stavo annoiando. Ti mostro quello che ho fatto oggi ?. Sono venuto qui alla finestra a fumare una sigaretta. Poi ho pensato di aver visto un flash laggiù. Così mi è venuta la paranoia che qualcuno dal palazzo difronte mi avesse fotografato. Ho passato il resto della giornata accovacciato dietro alla tenda di quell'altra finestra per cercare di scovare il paparazzo. Ora sono le 17 e non ho beccato nessuno. Probabilmente era solo qualcuno che si preparava un caffè con la macchinetta. 
Sono agorafobico. Non ho mai lasciato la mia stanza per tutto il tour. Guardo i poadcasts su youtube ( True Geordie,  George Galloway, t Richard Dawkins, Christopher Hitchens e Russell Brand ). Ho passato tanto tempo a contemplare l'ateismo e la religione ... non che io abbia poi trovato qualcosa.'
Cosa c'è di così brutto nel mondo esterno ?
' Di natura sono una persona che vorrebbe accontentare tutti ma questo va in contrasto con il mio istinto di protezione nei confronti di quelli che vogliono avvicinarmi magari per fare una foto. E' esasperante. Odio dire di no perchè non voglio che pensino che io sia una cattiva persona. Ma nello stesso tempo non voglio dire sì perchè sono un disadattato sociale e tutte le volte che incontro uno sconosciuto per me è un trauma. '
Davvero ? Ma a me non sembri così socialmente disadattato...non hai smesso di parlare.
' Sono un uomo di spettacolo e riempio lo spazio con qualcosa. E questo spazio è come la pagina facebook di chiunque, un'istantanea dei più bei momenti della loro vita. E' questo che cerco di proiettare. Per tanto tempo ho ingannato me stesso e gli altri facendo credere che io fossi il migliore. Pensavo di essere Zeus. Ma non è vero.'
Se volete scoprire quando è irreale questa proiezione, date un occhio alla sua nuova biografia Reveal. Il libro percorre la vita di Williams dal 2006, quando si è ritirato a Los Angeles depresso dopo il più grande tour della sua carriera, sino al periodo attuale che lo vede uomo di famiglia di mezz'età con una massiccia dose di ego, insicurezze e libero delle dipendenze di un tempo. Non si sofferma solo ad analizzare i demoni di Williams, il suo egocentrismo, l'ansia e spesso anche il disprezzo per se stesso. Ma anche ciò che lo ha tenuto in gioco così a lungo; il suo spirito indistruttibile e un'inaspettata consapevolezza. 
E' anche scioccante...pieno di quel suo desiderio masochistico di autoesposizione. Una storia che risale a circa dieci anni fa lo vede sdraiato in una pozza di sangue sul pavimento del suo bagno pensando - sto morendo e non me ne frega niente - dopo aver mischiato la cocaina con un antipsicotico usato per il trattamento della schizofrenia.
Un altro episodio riguarda uno squallido rapporto sessuale con una cameriera arrapata e senza denti che stava pulendo la sua stanza.
Lui descrive l' oversharing come una delle fondamenta della sua carriera. Un meccanismo di difesa che ha imparato presto. Un modo per rivelare i suoi segreti più oscuri prima che qualcuno li possa usare contro di lui. 
Mi dice : ' Voglio essere competitivo con tutto e se qualcuno mi odia io lo batterò fottutamente con l'odio che nutro per me stesso '
Nonostante il sesso e le droghe la parte che mi ha rivoltato di più lo stomaco riguarda la sua vulnerabilità. ' Più mi mostro sicuro e arrogante sul palco e più sono terrorizzato '. Descrive così  il trauma che vive davanti a migliaia di persone tutte le sere del tour. 
E' ossessionato da quello che si scrive di lui su internet. 
' Ti distrugge l'anima, ma se leggo 10 commenti positivi e uno negativo mi concentro su quello negativo. '
Poi c'è il costante autolesionismo di voler a tutti costi confrontare se stesso con chiunque altro sotto i riflettori e sentirsi inferiore. ' E' tutto così buio. Dopo aver letto il libro ho avuto questa impressione. Quanto sia difficile qui nella mia testa. Voglio che questo cambi. Quanto sono fortunato ad essere presente per la mia terza biografia. Voglio avere una visione più ottimistica della mia vita e del mio mondo.'
La sua depressione è genetica ' E' un male di famiglia ma di sicuro il problema si è ingigantito a causa del successo e della fama. Sei sotto una lente di ingrandimento e i tuoi difetti si ingrandiscono. Non mi sto lamentando, lo farei ancora, ma sto solo dicendo che quando succede - a - per me è - b -
Questo lavoro non va per niente bene per la mia salute. Mi ucciderà se non comincio a vedere le cose diversamente '
E' seduto davanti a me e sembra un uomo che si aggrappa alla realtà con le punte delle dita. I suoi occhi azzurri  😏profondi, una volta scintillanti, ora appaiono tormentati mentre la sua voce trema come un vibratore traballante. Le 50 sigarette al giorno forse non aiutano !
Però è anche incredibilmente divertente. Il  perfetto intrattenitore. Con l'agorafobia debilitante e i problemi di insicurezza, il libro mette in evidenza un altro pericolo della fama : non può più lavarsi le mani dopo aver usato la toilette in un luogo pubblico ' quando esco dal bagno vogliono tutti stringermi la mano e non posso farlo con le mani umide. Sarebbe terribile !'
Robbie ha una spiccata intelligenza da ragazzo da strada, cresciuto a Stoke On Trent è sempre stato un performer. Si esibiva davanti al jukebox del bar dove ha passato i primi anni della sua vita. A tre anni durante una vacanza a Torremolinos non lo trovavano più. E' stato trovato vicino ad una piscina che raccoglieva soldi in un cappello avendo partecipato ad un concorso....e vinto....cantando Summer Nights di Grease. Lo scrittore Malcolm Gladwell afferma che un tale risultato si può ottenere solo dopo 10.000 ore di pratica. Williams dice che la sua dislessia, disprassia, ADHD ( disturbo da deficit di attenzione ) che l'hanno costretto a lasciare la scuola senza CGSE, gli hanno permesso di dedicare le sue 10.000 ore a  mettersi in mostra '.
L'influenza più grande arriva dal padre che seguiva durante i suoi spettacoli nei campi vacanze. ' Mio padre mi parlava di Frank Sinatra, Matt Monro e Laurence Olivier come fossero degli Dei e io fantasticavo che sarebbe stato meraviglioso essere come loro. Questo mondo è entrato a far parte del mio dna '
Williams è sempre stato troppo ragazzo della porta accanto per essere un dio in terra, ma in senso inverso la sua arma segreta è stata quel fascino dell'uomo medio in cui in molti si potevano identificare. E' una combinazione vincente della generazione di crooner dei tempi di suo padre e un carisma innato. Eccentrico, impulsivo, autoironico. Non ha mai indossato quell'armatura impenetrabile delle star impeccabili di oggi.
Nonostante il suo carisma non è Williams che cattura l'attenzione nella biografia ma sua moglie Ayda.
Era il 2007, uno dei periodi più bui per Robbie che si trovava a L.A. Si sono conosciuti tramite delle amicizie in comune. 
Per il loro primo appuntamento lui si preparò invitando la sua pusher con la quale a quanto pare finì anche a letto ' Mi aveva dato un sacco di pillole. Morfina, Adderall, Vicodin e altro ancora...così ho dormito con lei '
Lui e Ayda andarono ad una festa dove lui prese un sacco di droghe. Si trovò così in mutande in una vasca idromassaggio schiacciato come un pollo.
In qualche modo lei accettò la situazione anche se negli anni successivi fu terribile per lei il fatto di essere allontanata da lui tutte le volte che i sentimenti si facevano più profondi e lui per una strana regola che si era imposto non voleva correre il rischio di sposarsi e avere figli.
Solo nel 2008 mentre stava raccontando a Cameron Diaz e a Drew Barrymore al Chateau Marmont quanto fosse straordinaria la donna che aveva lasciato per la terza volta, si rese conto di quanto fosse stupido a comportarsi così.
E grazie al cielo ! perchè se esisteva qualcuno che poteva salvare Williams, questa è Ayda.
Questa donna è un eroina. Ha la stesso spirito tagliente e l'esagerata autoesposizione del marito ( come quando si sono esposti in diretta durante il parto del figlio ) combinati con la capacità di mantenere la calma di fronte alla pazzia del marito. 
' Ha sempre a cuore gli interessi della famiglia. Sa sempre come evitare che la nave affondi. Invece io voglio che affondi per vedere cosa succede '
Robbie non si è mai tirato indietro nel raccontare episodi della sua vita sessuale, tanto che una sua famosa battuta è : ' sono stato fortunato ad essere stato nei TT e in quattro delle cinque Spice Girls '
Ayda dal canto sua ha dichiarato : ' tutte le volte che guardiamo la tv c'è sempre qualche donna che ha dormito con lui '
Il libro racconta una scena dove i due stanno guardando in tv Celebrity Big Brother e il concorrente Darren Day sta parlando della sua relazione con Anna Friel. Questa volta sembra però che Robbie sia colpevole solo per associazione ' Oh Dio è come se tu avessi dormito con Darren Day visto che sei stato con Anna Friel ! ' dice Ayda.
Robbie sta zitto. Imbarazzo ? Rimorso ? No. Ayda stava solo guardando il punto sbagliato dello schermo. Lui le dice ' Amore, si tratta di Danniella Westbrook '
C'è solo una ragione per cui non può sgarrare . ' Non potremmo avere una relazione aperta come la nostra ( dove mi basta puntare il dito verso la tv e lei sa che ho dormito con quella donna )  se facessi sesso fuori dal matrimonio. Non guadagni certo un premio o una medaglia per questo. Ma dovrei ( ride ) perchè ho un bel seguito di fans. Non è facile tutte le sere guardare dal palco tutte quelle donne che ti adorano e molte sono anche parecchio carine ! Dovrei meritarmi un quadruplo disco di platino perchè non faccio sesso con loro ! '
Le donne che incontra sono ancora così arrapate come le descrive nel libro ? ( a proposito ... la cameriera sdentata era anche lei una fan scatenata )
' Sono tra il pubblico ma io mi tengo alla larga ed evito tali circostanze '
Perchè non ti fidi di te stesso ?
' Se rimango troppo in un pub, va a finire che mi faccio un drink. Se sto troppo da un barbiere va a finire che mi taglio i capelli. Quindi ... mi fido di me stesso se c'è un sacco di cocaina vicino a me  ? No. Prima o poi la snifferei. Non mi fido di me stesso ma la storia mi insegna che sono abbastanza bravo a trattenermi. E così è con le donne. Quando sono in tour è molto più facile.'
Ha un livello di testosterone molto basso così il suo sperma è criogeneticamente congelato a L.A.
' Vogliamo e volevamo bambini ma se prendo il testosterone funziona, se non lo prendo mi sento terribile. Così abbiamo dovuto depositarne un pò. '
A questo punto la maggior parte delle persone avrebbe interrotto il racconto. Ma non Williams
' Una donna ti porta davanti a tre stanze. La prima è dedicata ad un porno soft, leggermente erotico. Poi si fa sempre più hard passando nelle altre due stanze. Non ci sono animali o cose del genere ( ride ). Ma c'è un momento in cui tu sei lì con questa donna e devi decidere in quale camera andare. Tu vorresti andare nella numero 3 e la numero 1 non funzionerebbe. Allora ho scelto la n.2. E' stato un lavoro duro ! '
Hai una dipendenza anche dal porno ?
' Non credo di essere dipendente dal porno ma di sicuro ha aiutato la nostra relazione. E' stato uno strumento necessario per non mandare a puttane il nostro rapporto '
Ehm se tu fossi abbandonato a te stesso verso quale stanza ti dirigeresti ?
' Sarebbe la due. La tre non fa per me. Non c'è nulla di cui preoccuparsi diciamo così. Sarebbe solo un poco interessante. Sarebbe solo come Oh Edipo !! ( ride ).
Così lo sperma congelato significa che volete altri figli ?
' Non voglio altri bambini ma devo considerare di non distruggere le speranze di Ayda. La mia non volontà di avere altri figli è messa in discussione quando vedo il suo dispiacere ogni volta che una carrozzina si avvicina per strada. In alcune giornate, nei momenti di tenerezza vorrei anche io avere un altro figlio '
In questi giorni oltre alle sigarette, una sua dipendenza irrisolta riguarda lo zucchero.
' Ogni notte mi alzo a mangiare senza accorgermene. Hai visto quel foglio bianco appeso a delle guide davanti alla porta quando sei entrato ? E' lì perchè di notte mi alzo nudo e vado nell'altra stanza ad ordinare roba da mangiare. Sono completamente addormentato e può succedere più volte in una notte. L'altra notte ho mangiato tutto quello che c'era nel minibar. Noccioline e un quarto di Pringles.'
Il cibo e l'immagine del proprio corpo sono sempre stati motivo di ansia e vergogna.
E' stato contento quando una volta il medico gli ha diagnosticato dismorfismo al posto di sovrappeso.
' Cosa sono ? Ho un disturbo mentale che mi fa pensare che sono brutto e grasso. Benissimo allora ! Grazie '
Oggi si descrive come un maggiordomo fuori forma. 'Adoro il cibo e mi piace mangiare. Nei periodi in cui ho un bel fisico e la camicia entra nei pantaloni sono giorni terribili perchè penso al cibo continuamente. Quindi o sono magro e depresso oppure grasso e vergognoso . Non c'è una via di mezzo.'
Ha affermato che è stato un anno di merda sia mentalmente che fisicamente. Aveva l'artrite alla schiena ed ha deciso di tornare in forma per il tour facendo yoga e pilates. In questo modo si è procurato un ernia al disco. ' Purtroppo l'assicurazione non avrebbe coperto i danni per l'annullamento del tour per cause preesistenti allo stesso. Tutto ciò mi ha creato parecchio stress mentale. Mi sono dato una bella scossa ed ho visto che già dalle prime date del tour, senza esercizi e con una schiena malandata potevo farcela. Quindi ora sono in un periodo di ottimismo perchè so che potremo mantenere le nostre case. Vivo una vita lussuosa. E' come un'arma che mi protegge dal resto del mondo. E' uno scudo sicuro ma anche fragile. A volte guardo i giardinieri e penso come farò a pagarli ? Vengo da una generazione di manovali ma non vivo come loro. Sono l'idiota a cui è successo questo . E' meraviglioso. Ma se hai la tendenza a preoccuparti anche il denaro può essere fonte di preoccupazione.
Dopo il ritiro alla fine del 2006 al 2009 è tornato perchè si annoiava. ' Una noia mortale. Preferisco andare in tour. Ma non sono stato me stesso sul palco dal momento che sono tornato.
In che senso ?
' Prima era naturale. Le insicurezze non superavano lo showman . Quando sono tornato ho avuto tanto tempo per pensare e le insicurezze passavano inosservate dietro la maschera. Le performances pubbliche mi sembravano travolgenti come il concerto su BBC di fine anno dove pensavo che tutti mi odiassero. C'è una conclusione a tutto questo dalla quale dovrei imparare .... che la definizione di follia è ripetere le cose mille volte e sperare di ottenere un risultato sempre diverso. '
Quindi cosa ci sarà di diverso ora ? Williams si schiarisce la voce che sembra più instabile che mai.
' Potrei coinvolgere mia moglie perchè adoro stare con lei. Voglio mostrarla con orgoglio. Voglio che abbia le sue opportunità per farsi valere perchè quando ci siamo conosciuti ha rinunciato alla sua carriera per stare con me. Sono entusiasta di fare qualcosa insieme. Ovviamente ricorda un pò Linda McCartney ma al cuore non si comanda. Paul McCartney aveva bisogno quella sicurezza quanto ne ho bisogno io. '
Williams appare regolarmente nel programma Loose Women per degli sketch con Ayda. Chissà quante persone bussano allo loro porta per fare i propri talk show in televisione !
' Si certo ( ride ) Vorrei fare qualcosa per cui valga la pena, perchè anche se i miei albums hanno successo non sono ritenuti meritevoli.  '
Le ultime due/tre settimane del tour sono state migliore per la tua salute mentale. Cosa è cambiato ?
' Pensare positivamente e prendere i farmaci giusti. Sono una sorta di progetto di test umano. Si alza il livello dell'ansia e scende quello della depressione e poi tornano come prima. La mia vita è così. ' Si trova in un momento di sconforto 'Un'altra volta se non fossi stato nella mia stanza per sei settimane e tu fossi venuto ad intervistarmi nella mia casa con una bella vista di sicuro sarei stato più solare. Tuttavia ho la forza di gestire tutto questo casino e sto facendo del mio meglio. Se solo imparassi ad indirizzare questo potere nella giusta direzione, il resto della mia vita sarebbe un posto meraviglioso dove vivere.'
Sorride.... non quel tipico sorriso che fa davanti alle telecamere ma sta comunque facendo un ottimo sforzo.

fonte

sabato 2 settembre 2017

ALINA ARTTS SARA' LA SUPPORTER DELLE DUE DATE RUSSE DEL TOUR


Alina Artts sostituirà gli Erasure per le due date in Russia del tour ( S.Piertroburgo e Mosca )
Si tratta di una giovane cantante russa semisconosciuta. I nostri amici del fanclub russo affermano di non averne mai sentito parlare 😕

NESSUNA PREVENDITA PER IL TOUR IN AUSTRALIA E NZ PER SCONFIGGERE IL BAGARINAGGIO

foto credits : Denosh Bennet

Robbie Williams ha eliminato la prevendita dei biglietti per il suo tour in Australia e Nuova Zelanda per far fronte al problema del bagarinaggio.
Tutti i biglietti verranno venduti il 7 settembre ( info qui )
Il promoter Michael Chugg ha dichiarato che la mossa è un tentativo di impedire ai siti di rivendita come Viagogo di mettere sul mercato biglietti in prevendita ad un prezzo elevato prima ancora della vendita generale .
'' Il team di Williams lo stava facendo in Europa e ne abbiamo parlato circa sei settimane fa. In questo modo il sistema di Viagogo dovrebbe saltare. Vediamo come va. Prima o poi riusciremo a sconfiggere questo problema ''

fonte

venerdì 1 settembre 2017

LA FAMIGLIA E' GIA' TORNATA A LOS ANGELES

Un post condiviso da Ayda Field Williams (@aydafieldwilliams) in data:

Ayda e i bambini sono già tornati a Los Angels
Robbie probabilmente li raggiungerà subito dopo l'ultimo impegno in Russia del 14 settembre.
Sino a febbraio 2018, quando riprenderà il tour in Australia e NZ, potrà finalmente riposarsi con la famiglia e prendersi cura dei problemi di salute alla schiena.



VIDEO PROMO PER LA RUSSIA



Nel video alcune scene dei concerti italiani
Download/Scarica da QUI

2018 : DUE DATE IN NUOVA ZELANDA E SEI DATE IN AUSTRALIA


Nuove date aggiunte del tour :

Nuova Zelanda 
14 Febbraio 2018 Auckland’s Spark Arena
17 Febbraio 2018 Dunedin’s Forsyth Barr Stadium

A fine febbraio/inizio marzo il tour continuerà in Australia toccando le città di Brisbane, Melbourne, Sydney, Perth e Victoria. Il 4 marzo è già confermata la performance in occasione della manifestazione automobilistica Adelaide 500 ( biglietti già in vendita QUI )

Australia :
Brisbane, 20 Febbraio
Melbourne, 24 Febbraio
Sydney, 28 Febbraio
Victoria Mt Duneed Estate, 3 Marzo
Perth, 7 Marzo

BIGLIETTI IN VENDITA DAL 7 SETTEMBRE - INFO QUI