Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
CALENDARIO UFFICIALE 2020 RWFANFEST
AGENDA :
18 Novembre - Palladium Londra - Royal Performance
22 Novembre 2019 - Uscita album The Christmas Present
22 Novembre 2019 - Intervista BBC Radio 2
23 Novembre 2019 - Jonathan Ross Show
24 Novembre 2019 - The Magic Of Christmas - London Palladium
26 Novembre : Alexandra Palace Thatre di Londra ' Not The Rw Show '
29 Novembre 2019 Concerto per radio 2 BBC
6 Dicembre 2019 NDR Talkshow Amburgo DE
14 Dicembre Miss France Marsiglia/Dome
16 Dicembre 2019 : Party Natalizio con RW Arena di Wembley
Concerti a Las Vegas dal 24/3 al 4/4 2020

lunedì 4 settembre 2017

LA DEPRESSIONE, LO SPERMA CONGELATO E I PASTI NOTTURNI



L'intervista è stata fatta in occasione della data del tour in Norvegia :

Williams mi ha raggiunto nella stanza a piedi nudi. E' ancora un bell'uomo a 43 anni anche se forse un pò più gonfio degli scatti che ho visto ultimamente sui giornali. E' con suo padre e il suo cane

' Sono contento che tu sia qui oggi. Mi stavo annoiando. Ti mostro quello che ho fatto oggi ?. Sono venuto qui alla finestra a fumare una sigaretta. Poi ho pensato di aver visto un flash laggiù. Così mi è venuta la paranoia che qualcuno dal palazzo difronte mi avesse fotografato. Ho passato il resto della giornata accovacciato dietro alla tenda di quell'altra finestra per cercare di scovare il paparazzo. Ora sono le 17 e non ho beccato nessuno. Probabilmente era solo qualcuno che si preparava un caffè con la macchinetta. 
Sono agorafobico. Non ho mai lasciato la mia stanza per tutto il tour. Guardo i poadcasts su youtube ( True Geordie,  George Galloway, t Richard Dawkins, Christopher Hitchens e Russell Brand ). Ho passato tanto tempo a contemplare l'ateismo e la religione ... non che io abbia poi trovato qualcosa.'
Cosa c'è di così brutto nel mondo esterno ?
' Di natura sono una persona che vorrebbe accontentare tutti ma questo va in contrasto con il mio istinto di protezione nei confronti di quelli che vogliono avvicinarmi magari per fare una foto. E' esasperante. Odio dire di no perchè non voglio che pensino che io sia una cattiva persona. Ma nello stesso tempo non voglio dire sì perchè sono un disadattato sociale e tutte le volte che incontro uno sconosciuto per me è un trauma. '
Davvero ? Ma a me non sembri così socialmente disadattato...non hai smesso di parlare.
' Sono un uomo di spettacolo e riempio lo spazio con qualcosa. E questo spazio è come la pagina facebook di chiunque, un'istantanea dei più bei momenti della loro vita. E' questo che cerco di proiettare. Per tanto tempo ho ingannato me stesso e gli altri facendo credere che io fossi il migliore. Pensavo di essere Zeus. Ma non è vero.'
Se volete scoprire quando è irreale questa proiezione, date un occhio alla sua nuova biografia Reveal. Il libro percorre la vita di Williams dal 2006, quando si è ritirato a Los Angeles depresso dopo il più grande tour della sua carriera, sino al periodo attuale che lo vede uomo di famiglia di mezz'età con una massiccia dose di ego, insicurezze e libero delle dipendenze di un tempo. Non si sofferma solo ad analizzare i demoni di Williams, il suo egocentrismo, l'ansia e spesso anche il disprezzo per se stesso. Ma anche ciò che lo ha tenuto in gioco così a lungo; il suo spirito indistruttibile e un'inaspettata consapevolezza. 
E' anche scioccante...pieno di quel suo desiderio masochistico di autoesposizione. Una storia che risale a circa dieci anni fa lo vede sdraiato in una pozza di sangue sul pavimento del suo bagno pensando - sto morendo e non me ne frega niente - dopo aver mischiato la cocaina con un antipsicotico usato per il trattamento della schizofrenia.
Un altro episodio riguarda uno squallido rapporto sessuale con una cameriera arrapata e senza denti che stava pulendo la sua stanza.
Lui descrive l' oversharing come una delle fondamenta della sua carriera. Un meccanismo di difesa che ha imparato presto. Un modo per rivelare i suoi segreti più oscuri prima che qualcuno li possa usare contro di lui. 
Mi dice : ' Voglio essere competitivo con tutto e se qualcuno mi odia io lo batterò fottutamente con l'odio che nutro per me stesso '
Nonostante il sesso e le droghe la parte che mi ha rivoltato di più lo stomaco riguarda la sua vulnerabilità. ' Più mi mostro sicuro e arrogante sul palco e più sono terrorizzato '. Descrive così  il trauma che vive davanti a migliaia di persone tutte le sere del tour. 
E' ossessionato da quello che si scrive di lui su internet. 
' Ti distrugge l'anima, ma se leggo 10 commenti positivi e uno negativo mi concentro su quello negativo. '
Poi c'è il costante autolesionismo di voler a tutti costi confrontare se stesso con chiunque altro sotto i riflettori e sentirsi inferiore. ' E' tutto così buio. Dopo aver letto il libro ho avuto questa impressione. Quanto sia difficile qui nella mia testa. Voglio che questo cambi. Quanto sono fortunato ad essere presente per la mia terza biografia. Voglio avere una visione più ottimistica della mia vita e del mio mondo.'
La sua depressione è genetica ' E' un male di famiglia ma di sicuro il problema si è ingigantito a causa del successo e della fama. Sei sotto una lente di ingrandimento e i tuoi difetti si ingrandiscono. Non mi sto lamentando, lo farei ancora, ma sto solo dicendo che quando succede - a - per me è - b -
Questo lavoro non va per niente bene per la mia salute. Mi ucciderà se non comincio a vedere le cose diversamente '
E' seduto davanti a me e sembra un uomo che si aggrappa alla realtà con le punte delle dita. I suoi occhi azzurri  😏profondi, una volta scintillanti, ora appaiono tormentati mentre la sua voce trema come un vibratore traballante. Le 50 sigarette al giorno forse non aiutano !
Però è anche incredibilmente divertente. Il  perfetto intrattenitore. Con l'agorafobia debilitante e i problemi di insicurezza, il libro mette in evidenza un altro pericolo della fama : non può più lavarsi le mani dopo aver usato la toilette in un luogo pubblico ' quando esco dal bagno vogliono tutti stringermi la mano e non posso farlo con le mani umide. Sarebbe terribile !'
Robbie ha una spiccata intelligenza da ragazzo da strada, cresciuto a Stoke On Trent è sempre stato un performer. Si esibiva davanti al jukebox del bar dove ha passato i primi anni della sua vita. A tre anni durante una vacanza a Torremolinos non lo trovavano più. E' stato trovato vicino ad una piscina che raccoglieva soldi in un cappello avendo partecipato ad un concorso....e vinto....cantando Summer Nights di Grease. Lo scrittore Malcolm Gladwell afferma che un tale risultato si può ottenere solo dopo 10.000 ore di pratica. Williams dice che la sua dislessia, disprassia, ADHD ( disturbo da deficit di attenzione ) che l'hanno costretto a lasciare la scuola senza CGSE, gli hanno permesso di dedicare le sue 10.000 ore a  mettersi in mostra '.
L'influenza più grande arriva dal padre che seguiva durante i suoi spettacoli nei campi vacanze. ' Mio padre mi parlava di Frank Sinatra, Matt Monro e Laurence Olivier come fossero degli Dei e io fantasticavo che sarebbe stato meraviglioso essere come loro. Questo mondo è entrato a far parte del mio dna '
Williams è sempre stato troppo ragazzo della porta accanto per essere un dio in terra, ma in senso inverso la sua arma segreta è stata quel fascino dell'uomo medio in cui in molti si potevano identificare. E' una combinazione vincente della generazione di crooner dei tempi di suo padre e un carisma innato. Eccentrico, impulsivo, autoironico. Non ha mai indossato quell'armatura impenetrabile delle star impeccabili di oggi.
Nonostante il suo carisma non è Williams che cattura l'attenzione nella biografia ma sua moglie Ayda.
Era il 2007, uno dei periodi più bui per Robbie che si trovava a L.A. Si sono conosciuti tramite delle amicizie in comune. 
Per il loro primo appuntamento lui si preparò invitando la sua pusher con la quale a quanto pare finì anche a letto ' Mi aveva dato un sacco di pillole. Morfina, Adderall, Vicodin e altro ancora...così ho dormito con lei '
Lui e Ayda andarono ad una festa dove lui prese un sacco di droghe. Si trovò così in mutande in una vasca idromassaggio schiacciato come un pollo.
In qualche modo lei accettò la situazione anche se negli anni successivi fu terribile per lei il fatto di essere allontanata da lui tutte le volte che i sentimenti si facevano più profondi e lui per una strana regola che si era imposto non voleva correre il rischio di sposarsi e avere figli.
Solo nel 2008 mentre stava raccontando a Cameron Diaz e a Drew Barrymore al Chateau Marmont quanto fosse straordinaria la donna che aveva lasciato per la terza volta, si rese conto di quanto fosse stupido a comportarsi così.
E grazie al cielo ! perchè se esisteva qualcuno che poteva salvare Williams, questa è Ayda.
Questa donna è un eroina. Ha la stesso spirito tagliente e l'esagerata autoesposizione del marito ( come quando si sono esposti in diretta durante il parto del figlio ) combinati con la capacità di mantenere la calma di fronte alla pazzia del marito. 
' Ha sempre a cuore gli interessi della famiglia. Sa sempre come evitare che la nave affondi. Invece io voglio che affondi per vedere cosa succede '
Robbie non si è mai tirato indietro nel raccontare episodi della sua vita sessuale, tanto che una sua famosa battuta è : ' sono stato fortunato ad essere stato nei TT e in quattro delle cinque Spice Girls '
Ayda dal canto sua ha dichiarato : ' tutte le volte che guardiamo la tv c'è sempre qualche donna che ha dormito con lui '
Il libro racconta una scena dove i due stanno guardando in tv Celebrity Big Brother e il concorrente Darren Day sta parlando della sua relazione con Anna Friel. Questa volta sembra però che Robbie sia colpevole solo per associazione ' Oh Dio è come se tu avessi dormito con Darren Day visto che sei stato con Anna Friel ! ' dice Ayda.
Robbie sta zitto. Imbarazzo ? Rimorso ? No. Ayda stava solo guardando il punto sbagliato dello schermo. Lui le dice ' Amore, si tratta di Danniella Westbrook '
C'è solo una ragione per cui non può sgarrare . ' Non potremmo avere una relazione aperta come la nostra ( dove mi basta puntare il dito verso la tv e lei sa che ho dormito con quella donna )  se facessi sesso fuori dal matrimonio. Non guadagni certo un premio o una medaglia per questo. Ma dovrei ( ride ) perchè ho un bel seguito di fans. Non è facile tutte le sere guardare dal palco tutte quelle donne che ti adorano e molte sono anche parecchio carine ! Dovrei meritarmi un quadruplo disco di platino perchè non faccio sesso con loro ! '
Le donne che incontra sono ancora così arrapate come le descrive nel libro ? ( a proposito ... la cameriera sdentata era anche lei una fan scatenata )
' Sono tra il pubblico ma io mi tengo alla larga ed evito tali circostanze '
Perchè non ti fidi di te stesso ?
' Se rimango troppo in un pub, va a finire che mi faccio un drink. Se sto troppo da un barbiere va a finire che mi taglio i capelli. Quindi ... mi fido di me stesso se c'è un sacco di cocaina vicino a me  ? No. Prima o poi la snifferei. Non mi fido di me stesso ma la storia mi insegna che sono abbastanza bravo a trattenermi. E così è con le donne. Quando sono in tour è molto più facile.'
Ha un livello di testosterone molto basso così il suo sperma è criogeneticamente congelato a L.A.
' Vogliamo e volevamo bambini ma se prendo il testosterone funziona, se non lo prendo mi sento terribile. Così abbiamo dovuto depositarne un pò. '
A questo punto la maggior parte delle persone avrebbe interrotto il racconto. Ma non Williams
' Una donna ti porta davanti a tre stanze. La prima è dedicata ad un porno soft, leggermente erotico. Poi si fa sempre più hard passando nelle altre due stanze. Non ci sono animali o cose del genere ( ride ). Ma c'è un momento in cui tu sei lì con questa donna e devi decidere in quale camera andare. Tu vorresti andare nella numero 3 e la numero 1 non funzionerebbe. Allora ho scelto la n.2. E' stato un lavoro duro ! '
Hai una dipendenza anche dal porno ?
' Non credo di essere dipendente dal porno ma di sicuro ha aiutato la nostra relazione. E' stato uno strumento necessario per non mandare a puttane il nostro rapporto '
Ehm se tu fossi abbandonato a te stesso verso quale stanza ti dirigeresti ?
' Sarebbe la due. La tre non fa per me. Non c'è nulla di cui preoccuparsi diciamo così. Sarebbe solo un poco interessante. Sarebbe solo come Oh Edipo !! ( ride ).
Così lo sperma congelato significa che volete altri figli ?
' Non voglio altri bambini ma devo considerare di non distruggere le speranze di Ayda. La mia non volontà di avere altri figli è messa in discussione quando vedo il suo dispiacere ogni volta che una carrozzina si avvicina per strada. In alcune giornate, nei momenti di tenerezza vorrei anche io avere un altro figlio '
In questi giorni oltre alle sigarette, una sua dipendenza irrisolta riguarda lo zucchero.
' Ogni notte mi alzo a mangiare senza accorgermene. Hai visto quel foglio bianco appeso a delle guide davanti alla porta quando sei entrato ? E' lì perchè di notte mi alzo nudo e vado nell'altra stanza ad ordinare roba da mangiare. Sono completamente addormentato e può succedere più volte in una notte. L'altra notte ho mangiato tutto quello che c'era nel minibar. Noccioline e un quarto di Pringles.'
Il cibo e l'immagine del proprio corpo sono sempre stati motivo di ansia e vergogna.
E' stato contento quando una volta il medico gli ha diagnosticato dismorfismo al posto di sovrappeso.
' Cosa sono ? Ho un disturbo mentale che mi fa pensare che sono brutto e grasso. Benissimo allora ! Grazie '
Oggi si descrive come un maggiordomo fuori forma. 'Adoro il cibo e mi piace mangiare. Nei periodi in cui ho un bel fisico e la camicia entra nei pantaloni sono giorni terribili perchè penso al cibo continuamente. Quindi o sono magro e depresso oppure grasso e vergognoso . Non c'è una via di mezzo.'
Ha affermato che è stato un anno di merda sia mentalmente che fisicamente. Aveva l'artrite alla schiena ed ha deciso di tornare in forma per il tour facendo yoga e pilates. In questo modo si è procurato un ernia al disco. ' Purtroppo l'assicurazione non avrebbe coperto i danni per l'annullamento del tour per cause preesistenti allo stesso. Tutto ciò mi ha creato parecchio stress mentale. Mi sono dato una bella scossa ed ho visto che già dalle prime date del tour, senza esercizi e con una schiena malandata potevo farcela. Quindi ora sono in un periodo di ottimismo perchè so che potremo mantenere le nostre case. Vivo una vita lussuosa. E' come un'arma che mi protegge dal resto del mondo. E' uno scudo sicuro ma anche fragile. A volte guardo i giardinieri e penso come farò a pagarli ? Vengo da una generazione di manovali ma non vivo come loro. Sono l'idiota a cui è successo questo . E' meraviglioso. Ma se hai la tendenza a preoccuparti anche il denaro può essere fonte di preoccupazione.
Dopo il ritiro alla fine del 2006 al 2009 è tornato perchè si annoiava. ' Una noia mortale. Preferisco andare in tour. Ma non sono stato me stesso sul palco dal momento che sono tornato.
In che senso ?
' Prima era naturale. Le insicurezze non superavano lo showman . Quando sono tornato ho avuto tanto tempo per pensare e le insicurezze passavano inosservate dietro la maschera. Le performances pubbliche mi sembravano travolgenti come il concerto su BBC di fine anno dove pensavo che tutti mi odiassero. C'è una conclusione a tutto questo dalla quale dovrei imparare .... che la definizione di follia è ripetere le cose mille volte e sperare di ottenere un risultato sempre diverso. '
Quindi cosa ci sarà di diverso ora ? Williams si schiarisce la voce che sembra più instabile che mai.
' Potrei coinvolgere mia moglie perchè adoro stare con lei. Voglio mostrarla con orgoglio. Voglio che abbia le sue opportunità per farsi valere perchè quando ci siamo conosciuti ha rinunciato alla sua carriera per stare con me. Sono entusiasta di fare qualcosa insieme. Ovviamente ricorda un pò Linda McCartney ma al cuore non si comanda. Paul McCartney aveva bisogno quella sicurezza quanto ne ho bisogno io. '
Williams appare regolarmente nel programma Loose Women per degli sketch con Ayda. Chissà quante persone bussano allo loro porta per fare i propri talk show in televisione !
' Si certo ( ride ) Vorrei fare qualcosa per cui valga la pena, perchè anche se i miei albums hanno successo non sono ritenuti meritevoli.  '
Le ultime due/tre settimane del tour sono state migliore per la tua salute mentale. Cosa è cambiato ?
' Pensare positivamente e prendere i farmaci giusti. Sono una sorta di progetto di test umano. Si alza il livello dell'ansia e scende quello della depressione e poi tornano come prima. La mia vita è così. ' Si trova in un momento di sconforto 'Un'altra volta se non fossi stato nella mia stanza per sei settimane e tu fossi venuto ad intervistarmi nella mia casa con una bella vista di sicuro sarei stato più solare. Tuttavia ho la forza di gestire tutto questo casino e sto facendo del mio meglio. Se solo imparassi ad indirizzare questo potere nella giusta direzione, il resto della mia vita sarebbe un posto meraviglioso dove vivere.'
Sorride.... non quel tipico sorriso che fa davanti alle telecamere ma sta comunque facendo un ottimo sforzo.

fonte

1 commento:

Frank Ignoffo ha detto...

Bellissima intervista.