Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
DATE E BIGLIETTI TOUR 2017
NOSTRO GRUPPO SCAMBIO/RIVENDO/CERCO BIGLIETTI TOUR 2017 ( no bagarini )
PARTECIPA ALLA COREOGRAFIA PER LE TRE DATE ITALIANE DEL TOUR
AGENDA :
14 luglio 2017 : Verona Stadio Bentegodi
15 luglio 2017 : Lucca Summer Festival
17 luglio 2017 : Collisioni Festival Barolo
Biglietti date italiane qui
21 Settembre : uscita biografia ' Reveal '

martedì 30 settembre 2014

ROBBIE NON RILASCIA DICHIARAZIONI RIGUARDO JASON ORANGE

Nel video Robbie mette alla prova una fans in aeroporto chiedendo il nome dell'album. Lei risponde ' Swings Both Ways '. Lui le chiede di citarne un altro e lei non sa rispondere


Robbie fotografato ieri dall'aeroporto di Sydney.
Il Mail On Line conferma che era in partenza per Los Angeles
Ha firmato autografi ai fans ma non ha voluto parlare dell'addio di Jason ai Take That








THE DAYS - PRIMA VERSIONE CON SALEM AL FAKIR

Per chi fosse curioso di ascoltare la prima versione del brano THE DAYS inizialmente realizzato con la voce di Salem Al Fakir ecco una registrazione live tratta da un DJ set di Avicii a Vienna nel mese di luglio.
Alcuni fans di Avicii ( non molti del resto  ) sostengono che questa sia meglio della versione con Robbie Williams.
Voi cosa ne pensate ? Io non ho dubbi...


lunedì 29 settembre 2014

THE DAYS - CANZONE COMPLETA




scarica
( da youtube )

IL MEGLIO DEL TOUR SWING - ACQUISTA L'ALBUM


Il tour swing è terminato ieri.
Sul famoso tendone, la scritta ' That's all folks '
Ma per ricordare i fantastici momenti, il sito ufficiale mette a disposizione una complilation dei migliori brani live del tour The Best of Swings Both Ways Live
24 tracce da 24 show diversi. Sotto la tracklist.
Per la data italiana è stata scelta 'That's Amore'


Acquista QUI il doppio CD
Scarica da QUI l'mp3


IN RADIO VENERDI' ' THE DAYS' AVICII FEAT ROBBIE WILLIAMS


Sarà in rotazione radiofonica da venerdì 3 ottobre "The days", il singolo di Avicii che anticipa il nuovo album in studio del noto dj, "Stories", in uscita nel 2015. Il brano ha visto Avicii collaborare con Robbie Williams (della collaborazione tra i due si era parlato molto in Rete, negli scorsi giorni, ma la notizia non aveva trovato alcuna conferma ufficiale) ed è stato presentato dal dj svedese con queste parole: "Questa canzone è stata ispirata da tutti i giorni che ho condiviso con i miei amici ed i miei fan... Grazie per aver condiviso i vostri passi di danza ed aver portato questa collaborazione al livello successivo".



ALESSANDRO CATTELAN - REMAKE SHE' S MADONNA - ROBBIE WILLIAMS

Un 'folle' remake a cura di Alessandro Cattelan e il team Mtv Trl Italia

.....and for not getting too angry....
thank you Robbie

IL BAMBINO NASCERA' A LOS ANGELES





Carly e Sharon oltre a vincere il meet and greet a Syndey ( vedi nelle foto piccole qui sopra ) hanno incontrato ancora Robbie poche ore fa all'aeroporto di Sydney ( nelle foto grandi )
Robbie era in partenza per Los Angels mentre il padre e i membri della band per il Regno Unito.
Quindi si presume che la famiglia è tornata lì e che Ayda nelle prossime settimane darà alla luce il secondogenito in California.

Altre foto in aeroporto con alcuni fans australiani
da instagram



domenica 28 settembre 2014

RUMORS: ROBBIE COSTRETTO A REGISTRARE L'ALBUM D'URGENZA

foto upftont

Secondo alcuni rumors la stazione radio olandese 3FM avrebbe rivelato il motivo per cui c'è tutto questo movimento negli studi di registrazione in queste ultime settimane. 
Abbiamo infatti visto foto varie su twitter di Tom Longworth, Karl Brazil, Undercolors, Atantic Horns, Guy Chambers ... tutti in studio, anche in Australia, per registrare il nuovo album di Robbie Williams.
In sostanza la stazione radiofonica spiega che l'abbandono di Jason Orange ha inevitabilmente posticipato la data di uscita del disco dei Take That al quale seguirà un tour nelle arene nel 2015 ( sembrerebbero già confermate la First Direct Arena di Leeds e l' O2 di Londra )
Universal non ha gradito questo cambio di programma ed ha chiesto a Robbie di registrare d'urgenza almeno il suo album per riempire il 'buco' lasciato dai suoi ex compagni di band. 
Del resto le canzoni erano già scritte e bastava darsi una mossa con la registrazione.
Quindi l'album di Robbie dovrebbe uscire prima della fine dell'anno. Entro breve anche l'annuncio del nuovo tour 2015 che non sarà più di genere swing e toccherà diverse località.
Non sappiamo se il disco uscirà in maniera tradizionale o in digitale.

Nulla di confermato ufficialmente !




LA RISPOSTA DI ROBBIE E LA DIFESA DI NIGEL



Dopo le dichiarazioni di Nigel al The Sun ( per chi non avesse letto c'è la traduzione QUI ) si è scatenata una forte polemica sui social network tra coloro che accusano Nigel di speculare sulla storia dei Take That dichiarando falsità e chi invece lo difende ritenendolo un grande manager e che senza di lui probabilmente ora noi non saremmo qui a parlarne.

Qui la risposta di Robbie su twitter a ciò che Nigel ha detto su Jason, dimostrando di essere dalla parte di Orange.
' L'uomo che vuole attenzione accusa l'altro di essere in cerca di attenzione. L'ironia. RW '


Nigel risponde al tweet di Robbie :
'A quanto pare sono stato accusato di aver parlato di Jason per attirare l'attenzione. Se davvero fosse così perchè per anni non avrei accettato le richieste che mi venivano fatte per scrivere un libro ? Se volessi  attirare su me l'attenzione ci sarebbero un sacco di cose da dire !!'



In modo particolare sulla sua pagina facebook Nigel Martin Smith si difende appoggiato anche da alcune persone che negli anni 90 erano molto vicine alla band .

Ecco cosa scrive Denise Beighton che lavorava a stretto contatto con i ragazzi e il loro manager :
' Lavoravo nella loro casa discografica e quindi ero presente agli inizi della carriera della band
Senza Nigel i Take that non sarebbero mai esistiti.
E' stato il miglior manager che loro avessero mai sperato di avere.
Non si è mai arreso ed ha continuato ad insistere anche quando nessuno li voleva.
E' stata la sua costanza e la sua guida che ha fatto di loro quello che sono diventati.
Per quanto io abbia amato i ragazzi ho trovato molto sleale il fatto che non l'abbiamo riassunto quando sono tornati insieme nel 2006.
Ha diretto il loro documentario, gestito le trattative per il greatest hits e fatto più del dovuto per meritare di essere di nuovo il loro manager.'

Le parole del  fotografo ufficiale dei ragazzi negli anni 90 Philip Ollerenshaw :
'Mi è stato chiesto di lavorare per i Take That quando si sono riuniti nel 2006 e non ho accettato perchè non c'era Nigel. Senza di lui la band non ha anima e cuore.
E' stato bello vedere Gary e Robbie registrare quel singolo insieme ma il tour...nessun sentimento...solo una macchina per fare soldi.'

Matt Wynter, agente dei The Mend, boyband britannica della quale Nigel è stato manager :
' Nigel Martin Smith è il miglior manager con il quale io abbia lavorato e il più leale '

Roy Mozley, agente in campo musicale
Ho sempre avuto molto rispetto per il talento e il duro lavoro svolto da Nigel.
L'ho conosciuto tanti anni fa e quello che ha fatto per i Take That è stato fantastico e penso che dovrebbero ancora stare con lui .

Nigel da parte sua risponde alle accuse scrivendo sempre su facebook :

' Per la cronaca io non ho venduto la storia al The Sun. Ho solo parlato per la band e i fans che hanno dato in questi anni tanto affetto e denaro a Jason e meritavano di essere trattati in un altro modo.'
'Io so meglio di voi come sono andate le cose e se non vi sta bene potete anche togliermi l'amicizia.
I fans più obbiettivi che sono molto vicini alla band sanno benissimo che i Take That sono rimasti ' in sospeso' per due anni a causa di Jason e mollarli in quel modo è stato un gesto egoistico.
Non sarebbe mai riuscito a mettere in ombra gli altri tre se non con questo gesto eclatante che lo ha messo al centro dell'attenzione per un pò. Quando sarà tutto finito tornerà.'
'Non ho detto nulla nel 2006 quando la band si è riformata perchè non volevo rovinare il bel momento. Tutto quello che desideravo alla fine era vedere il gruppo tornare al successo.'
Cosa doveva fare Gary quando Jay si è rifiutato di lavorare per ben due anni ? Licenziarlo ?
Forse avrebbe dovuto perchè non è più tornato e sia la band che i fans continuavano ad aspettare. E poi ha deciso di andarsene!
I Take That non si sono potuti esibire per tutto quel periodo a causa sua. Era scortese con i fans che riteneva violassero la sua privacy .
Era senza un centesimo quando ho riformato la band nel 2006, l' affetto e i soldi dei fans lo hanno reso milionario e questo è il modo in cui lui li ricambia.'
Nigel rivela anche che il prossimo tour dei 3 Take That sarà nelle arene.


sabato 27 settembre 2014

ANCHE I TROMBETTISTI IN STUDIO DI REGISTRAZIONE

La realtà di un nuovo album in arrivo si fa sempre più concreta grazie a questi dettagli...
Anche gli Atalantic Horns in studio di registrazione a Sydney con gli Undercolors ( Tim Metcalfe e Flynn Francis ) .




Altra foto pubblicata su twitter
Karl Brazil, Atlantic Horns e Undercolors in studio per Robbie



NIGEL : JASON E' SEMPRE STATO GELOSO DI ROBBIE

foto Robbie a Singapore

Nigel Martin Smith, ex manager dei Take That, ha rilasciato un intervista al The Sun dopo la notizia dell'abbandono di Jason  :

'' Penso che il comportamento di Jason sia deplorevole. Vuole solo attirare su di lui l'attenzione.
Si sapeva già che se ne voleva andare...da quando la band si è riformata.
E' stata una mia idea riunire di nuovo i Take That e lui non è mai stato d'accordo.
Jason è stato sempre molto invidioso del successo di Robbie. Non si sono mai sopportati ed è stato Jason a progettare l'uscita di Robbie dalla band.
Sono davvero arrabbiato con lui per aver mollato così Gary, Mark e Howard e sono anche arrabbiato perchè sta buttando al vento una carriera. ''
fonte

Nigel a seguito della reazione dei fans alla sua intervista al The Sun ha scritto su facebook :

'' Tutte queste persone illuse che pensano di conoscere Jason Orange perchè amano la sua foto . Se non vi piace quello che ho detto oggi su di lui toglietemi l'amicizia perchè questa è la verità e io so meglio di voi come sono andate veramente le cose con questa band che voi supportate.''




FOTO INEDITE DA TIM BAUER

Tim Bauer in questi giorni sta realizzando un nuovo servizio fotografico a Robbie Williams a Sydney, che ci auguriamo verrà messo a disposizione di tutti a breve.
Nell'occasione Bauer, ha pubblicato queste foto inedite scattate lo scorso febbraio.





VIDEOMESSAGGIO PER SCOTT MILLS

foto Singapore

Robbie manda un messaggio di buona fortuna per la gara a Scott Mills ( showman britannico ) che ha debuttato come ballerino a Strictly Come Dancing sulle note di Rock DJ



Qui Scott a Strictly Come Dancing

venerdì 26 settembre 2014

PERDERE ORA JASON E' PIU' DANNOSO PER LA BAND CHE AVER PERSO ROBBIE ALLORA

foto credits : Philip Ollerenshaw ( ex fotografo Take That )


La giornalista che scrive l'articolo sul Mirror è una fan dei Take That sin dagli anni 90 :

Ok Gary Barlow non ha lasciato i Take That, nemmeno Mark Owen. E' Jason Orange che ha presentato il P45 ( un documento che viene rilasciato dal proprio datore di lavoro in UK nel momento in cui si smette di lavorare ).
Eppure, francamente sono scioccata !
Questo annuncio è arrivato inaspettato. Sembravano così sereni e decisamente migliori come quartetto. Infatti quando Robbie Williams si è riunito a loro di nuovo qualche anno fa non mi è sembrato giusto. Stavano così bene solo loro quattro, non è vero ?
Questa volta niente linee telefoniche di emergenza per consolare adolescenti isteriche pronte a tutto, come nel 1995 quando se ne andò Robbie.
Mi ricordo bene quei giorni. L'isteria che dominava nella mensa della mia scuola non si può dimenticare ! Tuttavia l' uscita di Jason è una grossa perdita. Davvero grave,
Non è mai stato il mio favorito. Mi piacevano di più Howard e poi Robbie. E in età matura sono diventata fan di Barlow.
Quando andavo a scuola la maggior parte delle mie amiche erano innamorate di Mark. Ma ora la perdita di Orange lascia davvero un grande vuoto.
Una band che una volta era formata da cinque elementi adesso rimane con solo tre membri. No. Decisamente per me i Take That non possono continuare senza Jason.
Ho letto la sua dichiarazione in cui spiega di voler lasciare la band. Ragionevole, comprensibile e molto toccante. E gli altri tre continueranno la registrazione dell'album e andranno in tour.
Non funzionerà. Mi spiace ma non funzionerà.
Gary, Mark, Howard e Jason sono sopravvissuti alla mancanza di Robbie con grande stile e successo. Anzi erano ancora più amabili. Quello presuntuoso se n'era andato. Quello che si credeva troppo cool per essere in una boyband aveva lasciato il gruppo. Ed ha funzionato alla grande.
Gli altri hanno dimostrato che non avevano bisogno di lui.
Ma continuare in tre potrebbe trasformare questi bei momenti di gloria in altri di tristi insuccessi. Perderebbero inevitabilmente la loro magia. Davvero non capisco perchè i Take That non debbano decidere di smettere nel momento in cui sono al top invece di scadere nel patetico.
Ero una teenager di quelle con la camera tappezzata con i loro posters. Di quelle che mettevano via i soldi per comprare i loro dischi o magari assistere ad un loro concerto. Una delle tante disperate che volevano incontrarli, sposarli o magari solo baciarli sulla guancia anche se sulla bocca sarebbe stato meglio !
Non voglio rovinare quei ricordi. O peggio doverli andare a vedere dal vivo e odiare ogni momento perchè sul palco, senza Jason, sarebbe tragico.
Ci saranno quelli che diranno : ' E' andata bene con Robbie... andrà bene anche questa volta '
Ma non sarà così. Perdere ora Jason è molto più dannoso che aver perso in passato Robbie. E' rimasto nel gruppo per più tempo ed è più legato agli altri tre.
Così li supplico... non come giornalista ma come fan... di ripensare alla loro decisione di andare avanti.
Lasciateci con quei meravigliosi ricordi, forse un pò folli, ma dei quali faremo sempre tesoro !



TOM STA LAVORANDO PER UN NUOVO BRANO DI ROBBIE


La foto è stata postata su twitter da uno studio di registrazione di Birmingham ( parkstudiosjq )
Si tratta di Tom Longworth che, a quanto scrivono, sta registrano un brano per Robbie Williams.
Questa è un ulteriore conferma che il nuovo album è in preparazione, forse in questo caso un singolo visto che si parla di 'new track' ( nuova traccia )




Qui sotto una foto di una ragazza che ha incontrato Robbie a Sydney ed ha pubblicato un selfie con lui su twitter.
Lui le ha anche regalato un biglietto per il concerto.


giovedì 25 settembre 2014

NUOVO FORUM DISPONIBILE SULL'APP DELL'UPFRONT


Da oggi sull'app dell'upfront è disponibile un forum di discussione per tutti i membri iscritti

Foto upfront


PROBABILE DATA DI USCITA ' THE DAYS ' 3 OTTOBRE 2014

Secondo alcune fonti non del tutto ufficiali il singolo di Avicii THE DAYS in collaborazione con Robbie Williams uscirà il 3 ottobre 2014 in mp3.
QUI potete ascoltare la canzone completa registrata durante un DJ Set di Avicii in Germania a fine agosto



Da una pagina su twitter dedicata ad Avicii

ROBBIE NON TORNERA' NEI TAKE THAT, NEMMENO DOPO L'ABBANDONO DI JASON


Scrive oggi il The Sun :

La decisione di Jason Orange di lasciare la band è stato il secondo grande shock per i fans dei Take That dopo l'addio di Robbie Williams nel 1995. E ancora una volta i Take That sono decisi ad andare avanti, questa volta in tre.

Una fonte vicina alla band ha dichiarato :
'' I ragazzi sono distrutti. Hanno tentato in tutti i modi di far cambiare idea a Jason e da poco sono venuti a conoscenza della sua decisione finale. Tuttavia c'è un sacco di materiale da registrare per il nuovo album. Si tratta di ottima musica, loro hanno ancora tanta energia e passione e registreranno il disco in tre.
A questo punto abbiamo saputo che molti fans sperano che Robbie torni a far parte della band ma mi è stato detto che è impossibile. Robbie non tornerà sui suoi passi. Sapeva che Jason aveva questa intenzione già da tempo ma al momento per lui la famiglia ha la precedenza. Non esclude il fatto che ci possa essere una reunion in futuro ma è fuori questione che possa tornare a far parte dei Take That a tempo pieno.
Ho saputo anche che Jason essendo una persona molto riservata non se la sentiva di essere di nuovo sotto i riflettori. Non voleva affrontare ancora la pressione del successo.
Nessuno sa cosa farà in futuro. Non ne ha voluto parlare.
Sembra strano voler andarsene da una delle più grandi boyband del Regno Unito ma è stata una decisione molto personale che va al di là della professione. ''

Leggi la dichiarazione di Jason e la reazione di Mark, Gary, Howard e Robbie QUI

mercoledì 24 settembre 2014

JASON LASCIA I TAKE THAT - LA SUA DICHIARAZIONE E LA RISPOSTA DI GARY, MARK E HOWARD

Qui sopra il messaggio di Robbie su twitter 
Mr. Orange . Torneremo di nuovo in pista insieme. Ti voglio bene fratello.


I Take That da oggi sono un trio in quanto Jason Orange lascia la band.

Con questa commovente dichiarazione  Jason Orange spiega la sua decisione :

'' Prima di tutto vorrei esprimere il mio orgoglio per quello che abbiamo ottenuto in tutti questi anni.
Tuttavia in una riunione tenutasi la scorsa settimana ho confermato a Gary, Mark e Howard che non è mia intenzione impegnarmi nella registrazione e la promozione del nuovo album.
Ho passato alcuni dei migliori anni della mia vita con i Take That e voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno accompagnato in quest' avventura, compresi i mie compagni di band che sono come fratelli per me.
Soprattutto la mia gratitudine va ai fans della band, meravigliosi e fedeli. Senza di loro niente sarebbe stato possibile. Grazie .
Alla fine del Progress ho cominciato a domandarmi se sarebbe stato il momento giusto di mettere fine alla mia storia con i Take That.
All'inizio dell'anno i ragazzi della band hanno cominciato a scrivere materiale per il nuovo disco, materiale di cui sono a conoscenza e che ha tutta la mia benedizione.. Non abbiamo litigato. Ho solo deciso di mia spontanea volontà che non volevo più fare questo nella vita
So bene quanto Mark, Gary e Howard amino scrivere e fare musica. E loro sanno che possono contare su tutto il mio supporto e incoraggiamento per continuare in quello che sarà un nuovo capitolo della band.''

Gary Barlow, Mark Owen and Howard Donald hanno espresso il loro rammarico tramite una dichiarazione :

'' E' un giorno triste per noi. Jason che lascia la band è una grossa perdita professionale e ancora di più dal punto di vista personale. Già un paio di anni fa eravamo a conoscenza delle riserve di Jason ma speravamo che concedendogli il dovuto spazio e tempo, avrebbe avuto modo di sentirsi diversamente e rimanere con noi.
Ma purtroppo non è andata così e rispettiamo e accettiamo la sua decisione che sappiamo bene non è stata una delle più semplici.
L'energia e la fiducia di Jason in ciò che la band avrebbe potuto raggiungere nel tempo ha fatto quello che i Take That sono oggi. E noi gli saremo sempre grati per il suo entusiasmo, dedizione e ispirazione nel corso degli anni ''

Una fonte esterna ha aggiunto :

'' Non ci sono stati diverbi. Solo un grande shock. Tutti hanno accettato la sua decisione.
In effetti durante le ultime interviste sul nuovo album c'era qualcosa di strano in Jason. Sembrava un pò fuori dall'argomento ...un pò distante. Ora capiamo che nella sua mente sapeva già che non ne avrebbe fatto  più parte.''
fonte )

Qualche ora prima che la notizia venisse ufficializzata, Nigel Martin Smith ( l'ex manager dei Take That quando ancora c'era Robbie nel gruppo ) ha scritto nella sua pagina facebook che a breve ci sarebbe stata una grossa novità riguardo ai Take That lasciando con il fiato sospeso centinaia di persone.
Solo dopo mezzanotte e dopo che si è saputo dalle fonti ufficiali di cosa si trattava ha commentato di nuovo su facebook scrivendo e rispondendo alle domande dei fans in attesa di un suo cenno  :

'' Mi spiace non potevo dirvi nulla prima, Vi ho solo avvisati che ci sarebbe stata una grande notizia.
Non è un grosso dramma. Gli altri tre continueranno senza Jason. Cercate di dare loro il vostro affetto e supporto. Hanno un manager e io mi occupo di altro ma siamo rimasti buoni amici. Gary mi ha chiamato oggi per dirmelo e io volevo solo mettervi sull'avviso con il messaggio di prima senza però rivelare nulla. 
Non siate tristi. In realtà non è stato parte della band per un lungo periodo. In questo modo gli altri potranno continuare a fare musica e concerti. Lui potrà dedicarsi alle sue cose. Non è successo nulla di così grave. Non posso dirvi altro ''

WELCOME TO SYDNEY

foto upfront


Arrivato a Sydney per gli ultimi due concerti del tour il 27 e 28 settembre
Foto a quanto pare è stata scattata presso il Sydney's Shangri-La Hotel



Qui sotto un video appena pubblicato sull'upfront 
relativo al live con Olly Murs all' arena O2 di Londra


ROBBIE RIFIUTA UN MIL DI DOLLARI MA HA ALTRI IMPEGNI !


Robbie ha dovuto rifiutare la somma di 1 mil di dollari che gli era stata offerta per cantare al AFL Grand Final di Melbourne ( tradizionale manifestazione calcistica ).
Il nuovo boss di AFL, Gillon McLachlan, si era illuso di poter arruolare uno dei più grandi artisti del mondo ma non è stata una questione di soldi. Chi potrebbe dire di no a 1 mil di dollari per quindici minuti di lavoro ? Il fatto è che Williams si esibirà in concerto sabato e domenica a Sydney e sarebbe logisticamente impossibile essere presente anche al AFL Grand Final.
A questo punto gli organizzatori dovranno accontentarsi di Tom Jones e Ed Sheeran.
fonte


martedì 23 settembre 2014

'CIGARETTES & ALCOHOL' E 'PROUD MARY' AL POSTO DI SENSATIONAL A BRISBANE

A Brisbane, la seconda serata,  Robbie ha cantato per la prima volta durante il tour Cigarettes & Alcohol degli Oasis e Proud Mary  dei Creedence Clearwater Revival.
Proud Mary è un brano degli anni 60 che anche Elvis Presley spesso eseguì nei suoi spettacoli a Las Vegas e in tour nei primi anni settanta.
I due brani sono stati eseguiti a chiusura dello show al posto di Sensational.

PRONTI PER GLI ULTIMI DUE CONCERTI A SYDNEY


Foto dall'upfront


Dopo i due concerti di Brisbane, mancano solo i due appuntamenti a Sidney il 27 e 28 settembre per terminare il lungo tour swing. In quell' occasione verrà realizzato anche il servizio fotografico con Tim Bauer.
Su QUESTO canale youtube potete vedere tutti i video del concerto di Brisbane del 22 settembre
QUI bellissime foto sempre dal concerto di Brisbane
QUI 40 minuti del concerto di Melbourne

Qui sotto una splendida foto dal concerto di Singapore

lunedì 22 settembre 2014

IL MESSAGGIO DI ROBBIE NELLA CANZONE DI PROFESSOR GREEN



Ne avevamo già parlato a luglio. ( leggete QUI ).

Non sappiamo quando Robbie ha lasciato il messaggio sulla segreteria del rapper Professor Green ma lo ha fatto dopo che Green ha inserito in un suo brano  'I Need Church' questa frase :
"She did say somebody should tell Danny O'Donoghue To stick to the scripts, rap really isn't his forte/ Um, Danny O'Donog-who-what?/ I would rather listen to Rudebox by Robbie Williams, that's a lie/ I would rather not listen to either of these two k***s."
'' Qualcuno dovrebbe dire a Danny O'Donoghue che il rap non è il suo forte.....vorrei piuttosto ascoltare Rudebox di Robbie Williams ... non è vero ... non vorrei ascoltare nessuno di questi due imbecilli ''

Ascolta al minuto 2 nel video qui sotto :
    


Dopo aver ascoltato il messaggio lasciato in segreteria da Robbie, Green ha dichiarato che lo avrebbe aggiunto alla sua canzone.
Tra l'altro si sentiva offeso perchè, secondo lui, dopo averlo contattato e avergli fatto perdere tempo, Robbie aveva deciso di registrare il duetto rap con Dizzee Rascal.
Il singolo 'I Need Church' quindi è stato pubblicato nell'album uscito in questi giorni con la voce di Robbie che dice sulla segreteria telefonica ;
"Green, it’s Robbie Williams. I’ve just heard your album. Listen. A, keep my name out of your mouth. B, why do you have to go and mention Rudebox. It was a pretty s***** time of my life. And C, C it’s f*** you, Green."
'' Green sono Robbie Williams.
Ho appena ascoltato il tuo album. Senti.
A) Evita di fare il mio nome
B) Per quale motivo devi parlare di Rudebox. E' stato un perido di merda della mia vita.
C) Vaffanculo Green  ''

Ascolta qui alla fine del brano il messaggio lasciato da Robbie sulla segreteria :





RISCALDAMENTO PER LO SHOW DI OGGI A BRISBANE

meet and greet Brisbane

Riscaldamento