Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
DATE E BIGLIETTI TOUR 2018
AGENDA :
21 Settembre : uscita biografia ' Reveal '
14-17 Febbraio 2018 concerti in Nuova Zelanda
20 Febbraio - 7 Marzo 2018 concerti in Australia
4 Marzo 2018 - Adelaide ( Australia ) - Adelaide 500

domenica 3 gennaio 2016

NIGEL : HO COSTRUITO I TAKE THAT INTORNO A GARY


Intervista a Nigel Martin Smith.
Manchester Evening 29 dic. 2015

Uno dei momenti favoriti di Nigel Martin Smith, l'ex manager dei Take That, è sicuramente quando è stato invitato con la band da Lady Diana a Kensigton Palace.
Sia lui che i ragazzi sono stati ben impressionati dalla natura così 'alla mano' di lei.
'' C'erano oggetti di antiquariato ovunque e la stanza era piena di foto di Diana con i figli.
Eravamo io, i cinque membri dei Take That e cinque donne assistenti della Principessa. Mi sono seduto vicino a Diana.
Mi ha detto cose che non avrebbe nemmeno dovuto dirmi. Che le sarebbe piaciuto mettersi una parrucca ed uscire ad aiutare i senzatetto. E mi disse ...chiamami solo Di. E' stata magnifica.''

Nigel agli inizi degli anni 90 si rese conto del grande successo che stava avendo  la boyband americana New Kids on the Block e decise di lanciare la sua risposta inglese : i Take That.
'' Mi sono detto ... ' ho davvero dei bei modelli maschili nei miei books come Howard Donald e Mark Owen' e Gary Barlow lavorava nei club come cantante. Andavo spesso con Gary nei clubs. Io e Gary con quella sua vecchia carcassa di auto.
Ho costruito i Take That intorno a Gary.

Nigel nell'intervista rivela di aver acceso un mutuo sulla propria casa bifamigliare per far uscire il primo singolo dei Take That 'Do What You Like' e che Howard Donald era un ballerino prima di entrare nella band :
'' Era un talento naturale, piuttosto acrobatico. Avrebbe potuto partecipare a gare di ballo anche a livello internazionale. 

Riguardo alla reunion a quattro dopo lo scioglimento del gruppo, Nigel dice :
'' Non mi hanno voluto come manager questa volta. Volevano dimostrare di essere in grado di fare da soli senza colui che è stato il loro mentore.
Sono ancora in amicizia con Gary. Tutte le volte che viene a Manchester mi telefona.
In passato andavamo anche fuori a cena ma adesso lui preferisce non andare in luoghi pubblici per non essere disturbato.
Howard è venuto a trovarmi con le sue due figlie e Mark mi ha telefonato quando era in rehab. Voleva ringraziarmi per tutto. Mi ha lasciato senza parole.
Ho messo l'anima e il cuore nei Take That. Sono andato in giro per le strade con loro e mi sono impegnato al massimo per portarli all'apice. Ho dato una mano anche per il loro rilancio.
Al momento sono la band che ha avuto più successo in UK dopo i Beatles ''




Nessun commento: