Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
AGENDA :
Concerti a Las Vegas di marzo/aprile/luglio 2020 tutti cancellati
18 Maggio 2020 - Concerto a Bonn ( rinviato al 13 giugno 2021 ) )
6 Giugno 2020 - Soccer Aid Old Trafford Manchester ( ANNULLATO )
20 Giugno 2020 - Concerto a Stoke On Trent - Port Vale Stadium ( posticipato all'estate 2021 )


venerdì 26 novembre 2010

DIETRO LE QUINTE DI X-FACTOR

Vi riporto la testimonianza di Elisabetta
una ragazza che si trovava dietro le quinte di X-Factor
.



Eccomi qua.
Io sono andata a vedere la diretta ed ero dietro le quinte.
Loro sono arrivati dopo un po' sui famosi furgoncini della Mercedes con tutte
le mogli al seguito.
Robbie e Ayda non si sono separati un attimo. Giù dal furgoncino si sono messi
in disparte come due piccioncini mentre lui fumava. Una mia amica si è
avvicinata per chiedere un autografo e lui ha risposto di no.
Io non ho osato avvicinarmi per evitare la stessa cosa e allora sono andata a
salutare Mark che è stato adorabile. Abbiamo chiacchierato un attimo e poi ha
fatto una foto con me e con altre persone.
Gary era molto sulle sue, non girava mai lo sguardo e si è barricato subito in
camerino.
Jason ed Howard sinceramente non li ho molto calcolati.
Diciamo che la star era Robbie e questo si percepiva benissimo.
I loro camerini erano presidiati da James (il loro bodyguard di colore) che
non era il massimo della gentilezza, infatti quando per sbaglio ho schiacciato
il tasto della macchina fotografica, mi ha detto subito di spegnerla.
Io ero vicino al camerino e riuscivo a sentirli provare (soprattutto Robbie) e
vederli dalla porta a soffietto chiusa a metà.
L'esibizione l'ho vista dall'alto dello studio, sul lato e dal vivo è stata
bellissima, poi io ero molto emozionata quindi non esattamente obbiettiva, ma
secondo me sono stati fantastici!
Appena finito di cantare, mentre parlavano con Facchinetti, sono schizzata
all'uscita perchè i furgoncini erano già pronti per partire.
Mentre uscivano ho salutato Mark (adorabile) e ho detto "Hi Robbie". Lui
(sempre con Ayda per mano) mi ha toccato il braccio e ha risposto "Ciao grazie"
ed è schizzato sul pulmino.
Sono riuscita a fare una foto mentre era sul furgoncino e poi sono partiti.
Io ovviamente sono strafelice, certo mi spiace non averlo potuto avvicinare
nemmeno per un secondo. L'ho chiesto persino a Mark, ma anche lui mi ha detto
che era molto difficile. Non c'era tanta gente e poteva quantomeno sprecarsi a
dire "Ciao" se proprio non voleva fare foto. L'ho trovato un po' esagerato, ma
si sa....è Robbie Williams ed è un soggetto un po' particolare.

Il mio sogno di ragazzina si è avverato con 15 anni di ritardo, ma si è
avverato....ora aspetto il concerto perchè se mi sono emozionata così solo per
una canzone, figuriamoci un concerto intero!

Ti allego le poche foto che ho fatto.
Grazie
Elisabetta

(Ringranzio Elisabetta per avermi permesso di pubblicare la sua storia e le sue foto )

Nessun commento: