Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
AGENDA :
Concerti a Las Vegas di marzo/aprile/luglio 2020 tutti cancellati
18 Maggio 2020 - Concerto a Bonn ( rinviato al 13 giugno 2021 ) )
6 Giugno 2020 - Soccer Aid Old Trafford Manchester ( ANNULLATO )
20 Giugno 2020 - Concerto a Stoke On Trent - Port Vale Stadium ( posticipato all'estate 2021 )


martedì 29 aprile 2008

Robbie da piccolo usava il Ouija boards....( adesso capisco molte cose !)

The Sentinel 28 aprile 2008

L'articolo parla del documentario condotto da Robbie che andrà in onda il 6 maggio e la sua passione per gli UFO.
A tale proposito, The Sentinel, ha intervistato la sorella di Rob, Sally, che dichiara :

" Il fatto è che lui crede che ci sia qualcosa oltre a noi là fuori. Penso che tutti dovremmo domandarcelo. E' qualcosa che stimola la nostra immaginazione. E' una cosa molto interessante. L'universo è così grande... deve pur esserci qualcos'altro oltre questo "

" Penso che il suo interesse per il paranormale sia iniziato quando eravamo ragazzi. Nostra nonna usava il Ouija boards ( un triangolino con due piccole gambe fornite di rotelle ed una matita puntata verso il basso come terza gamba. La Planchette si posiziona su un foglio di carta, il medium vi pone sopra la mano e lascia che lo spirito s'impossessi di lui e scriva )


" L'oggetto mi mandava in confusione. Si muoveva intorno al bordo del tavolo e decifrava piano piano il nome e poi le informazioni sulle persone scomparse. Alcune voltre era molto preciso."

" Nostra nonna si chedeva sempre se c'era vita dopo la morte. Era una donna molto pratica su questo argomento. Si domandava se esistevano degli spiriti, alcune forze soprannaturali o era solamente il nostro subconscio a far muovere l'oggetto. Era abbastanza informata. "

L'articolo prosegue ricordando che, anche la mamma di Robbie aveva in casa molti libri di spiritismo e paranormale.

QUI

Potete ascoltare una breve parte del documentario . Robbie spiega la sua esigenza di indagare personalmente nel mondo del paranormale, dopo essersi informato per tanto tempo in internet. Per questo motivo ha deciso di partecipare al congresso nel Nevada...

Nessun commento: