Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
AGENDA :
14 Luglio - British Summer Time Festival Londra
4 Agosto Untold Festival Romania Cluj Napoca
7 Agosto Smukfest - Danimarca - Skanderborg

martedì 16 agosto 2011

POCO "WILLIAMS" IN PROGRESSED


Sul suo sito ufficiale Gary Barlow ha raccontato brevemente la storia delle canzoni di Progressed.
Vi riporto qui sotto la traduzione degli aspetti principali, visto che c'è il coinvolgimento di Rob se pur marginale dato che l'album è principalmente un lavoro di Mark e Gary, ma terminato a casa di Williams.


When we were young
E' stata scritta ad L.A. a casa di Rob, dove hanno trascorso una settimana cercando di finire in fretta Progressed prima delle prove del tour.
Quando è stata offerta loro la possibilità di fare la colonna sonora per "I 3 Moschettieri" non sapevano se accettare visto che ne avevano già fatta un'altra (X-Men) ma alla fine il film gli ha dato l'ispirazione giusta per finire la canzone.
Tornati a casa di Rob a fine giornata avevano terminato il pezzo e l'hanno portato a Stuart Price. Nello studio di Gary si sono occupati del piano, le chitarre e i cori.
Questa canzone è parsa un segno di come dovrebbe essere il prossimo album dei Take That , strumenti veri con meno ritmo e testi di grande emotività.

Man
Era presente un frammento di questa canzone nella musica che precedeva l'entrata di loro 5 durante i live ( prima di The Flood ).
E' come fosse l'unione di 2 canzoni insieme. Gary aveva scritto i versi e il coro, poi Mark ha realizzato la parte parlata. E' fantastico il dramma che c'è in essa.

Love Love
Il primo giorno a L.A. sono andati a vedere X-Men.
Erano elettrizzati, conoscevano già il regista, Matthew Vaughn (lo stesso di Stardust), sapevano di doverli stupire perchè c'erano diversi musicisti in lizza per la canzone. Hanno lavorato sul alcune tracce di Gary e alla fine magicamente la canzone era finita. La versione finale non è molto diversa dalla demo e i cori che sentiamo sono quelli originali

The day the work is done
Hanno cominciato a lavorare su questa canzone ai tempi dell'album Circus, l'hanno suonata a Rob e a lui è piaciuta. Doveva essere in Progress, ma non erano d'accordo sul verso finale.

Beautiful
Un'altra canzoncina che alla fine diventa forte e piena di significato.
Parla di un incubo ricorrente di Gary nel quale dopo 20 anni spesi per arrivare dov'è ora, alla fine rovina tutto.

Don't say goodbye
Erano tutti delusi per non averla inserita in Progress, ma non riuscivano a finirla. Invece quando ci lavorarono per Progressed sapevano come doveva suonare.
E' una delle preferite di Gary. Emozionante e potente.

Aliens
Non è come molti pensano un'idea di Robbie, ma di Mark.

Wonderful world
Gary aveva dato a Mark la musica e lui ha creato tutta la canzone, ha dato il meglio.
La canzone è bellisima e ipnotica.


(grazie ad Eleonora)

Nessun commento: