Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
AGENDA :
7 OTTOBRE 2019 - Concerto per i soli iscritti all'app presso Roundhouse Londra

giovedì 11 aprile 2013

AYDA HA AVUTO UN RUOLO FONDAMENTALE MA SONO IO CHE HO SALVATO LA MIA VITA


Traduzione sommaria della lunga intervista.

Robbie ha conosciuto Ayda Field nel maggio del 2006 e visto da fuori si potrebbe pensare che quel giorno abbia incontrato la donna che lo ha salvato. Lo avrebbe salvato da qualsiasi cosa...incluso se stesso...che sembrava destinato a distruggersi...o almeno a rendersi infelice per il resto della sua vita.
Ma quando lo si chiede direttamente a lui, pur ammettendo che la moglie ha avuto un ruolo fondamentale,  non attribuisce totalmente a lei il merito della sua salvezza.
" Si forse è merito suo ma se devo essere onesto con voi c'è stato un periodo, anni fa, in cui stavo davvero bene ma poi ho avuto una ricaduta che mi ha rispedito di nuovo all'inferno.
Se penso a circa sette anni fa in Sunset Boulevard a L.A. :
' Come stai Rob ? '
' Benissimo...la mia vita va a gonfie vele..la mia carriera non potrebbe andare meglio ! Con i miei amici è tutto ok '
' Cosa ti manca ? '
' Ho bisogno di una mia famiglia '
Ma non riuscivo a farlo. E questa cosa mi ha fatto diventare pazzo...mi sto ancora riprendendo da quel brutto momento di depressione. 
E in questo Ayda è stata fondamentale...ora sono molto molto felice con lei.
Ma ci sono altre ragioni per cui sono felice ora. Con il passare degli anni diventi più sereno. Quando avevo 20 anni era un periodo di follia devastante.I 30 anni sono stati belli, interessanti ma poi quel cazzo di inferno....e poi di nuovo il sereno "
-Williams ha rivelato anche nella sua biografia You Know Me : 'C' è stato un periodo nella mia vita che sembrava non finire mai. Dove avrei solo scritto canzoni intitolate Se Lei Esiste e desiderare ardentemente una relazione stabile. Uscivo solo per trovare una donna con cui stare'
Prima di incontrare Ayda forse eri timoroso di mostrare la tua intimità emotiva, non è vero ?
" Non credo si trattasse di paura di rivelare la mie emozioni più intime. Mi è piaciuto davvero fare sesso con tante persone e non vedo perchè avrei dovuto rinunciarci.
-Ma fare sesso in questo modo non ti da nessuno coinvolgimento emotivo...è come masturbarsi dentro qualcun altro.
"Sì più o meno è quello che intendo....ma sai allora vedevo le cose sotto un aspetto completamente differente.  Dai 20 ai 27 anni desideravo solo una cameriera che si occupasse di me. Poi verso i 27 mi piaceva essere un single, perchè in realtà non vedevo nessuna possibilità di relazione intorno a me..nessuno con cui stare seriamente. Sono arrivato al punto di pensare che non mi sarei mai sposato e non avrei  mai avuto dei figli. E al momento ero felice di quella decisione. Potevo girare il mondo..avere un sacco di donne. Ma questa vita da single che avevo pianificato cambiò radicalmente quando incontrai Ayda.
Se lai ha salvato la mia vita ? Io ho salvato la mia vita. Andando in rehab. 
In realtà è successo che ho preso una lunga pausa lontano dal mio lavoro e in questo periodo ho avuto il tempo per innamorarmi. Sarà per destino o per caso ..... ma è successo. Ma non sarebbe accaduto se avessi continuato a lavorare senza smettere mai. Il lavoro per me era una sorta di  fidanzata "
-Così lei ha messo fine all'auto-sabotaggio della tua vita..non ti potevi più nascondere...
" No, sono solo diventato più furbo io. L'auto-sabotaggio e l'auto-lesionismo diventano più creativi a mano a mano che invecchi..basta conviverci. Questa settimana creativamente mi odio più di quando abbia mai fatto. La settimana dopo sarà diverso...chi lo sa !
In questo periodo, siccome sto cercando di perdere peso, sono molto scontroso semplicemente perchè ho fame. Tuttavia sono stato sino ad ora un padre fantastico e non ho mai perso la pazienza con Teddy. Ho fatto un grande sforzo questa settimana per essere più gentile di quanto lo non sia mai stato. Ciò non vuol dire che in passato sono stato orrendo. Vuol dire che di solito sono abbastanza 'fantastico'. Ma ultimamente sono stato fantastico ma con alcuni brevi momenti di aggressività. Ti faccio un esempio di quando ho sclerato negli ultimi tempi. L'altro giorno sulla spiaggia una donna ha buttato sabbia negli occhi di uno dei miei cani. Io l'ho chiamata broken husk ( guscio rotto ). Ma perchè broken husk ? Non stavamo parlano di cibo.
A Los Angeles mi muovo tranquillamente a differenza che in UK...non mi conosce nessuno. Sono tutti molto gentili e io posso anche permettermi di trattare male qualcuno " ( dice ridendo )
-Visti gli alti e bassi del tuo peso riuscirai ad essere mai soddisfatto ?
"Credo di no. Non sono più stato magro dal 2004..dal video di Radio. Da parecchio tempo quindi. Non so...questo Natale ero ancora una grassa pop star.
Sono stato a guardare cosa hanno fatto a Justin Bieber in questi ultimi sette giorni . Deve aver sofferto molto. La stampa sembra addossare più responsabilità ad una giovane pop star piuttosto che ai politici. E' davvero spaventoso !"
-Per molte ragioni, tra le quali la sua sfrontatezza, sei stato paragonato a Morrissey
"Morrissey ha detto che Robbie Williams è fantastico a parte la sua musica e le sue canzoni. Questo è il vero Morrissey...favoloso "
( qui la conversazione si sposta sul disco di un artista americano John Grant, che Robbie ama molto e sull'ultimo album di David Bowie.. )
 -Saresti morto se non fossi entrato in rehab nel 2007 ?
" Sì assolutamente"
-Ti sei mai sentito come se tutto questo fosse successo ad un altra persona ? 
" Dipende da quale momento del giorno mi trovo e in quale stato di vulnerabilità sono. Al momento sono ben cosciente che è successo davvero a me. Lo stesso ragazzo che ha fatto Slane o The Phoenix Park o Knebworth.
La rehab è il posto più adatto per allontanare te stesso da 'quello'. E' un posto demenzialmente noioso...è anche business. Ma non voglio consigliare a nessuno di starne lontano,  perchè in certi casi è l'unico modo per non morire "
-Questa è la pop star alla quale è stato chiesto se avesse mai fatto un sex tape e lui rispose :
" Una volta ho provato a farne uno ma non ha funzionato. Meglio così perchè c’erano grandi quantità di cocaina, e abbiamo giocato a biliardo con una corda."
Stai cercando di prendere la corona vacante di re del pop ?
" Mettere insieme un album e poi andare a promuoverlo nel mondo. Se lo fai in maniera sbagliata/insufficiente, cosa che ho fatto parecchie volte, può lasciarti l'amaro in bocca.
So che quando gli U2 escono con un album sono molto combattivi. E anch'io con questo disco ho voluto affrontare la cosa con la stessa grinta. Voglio prenderlo seriamente perchè ho avuto un piede dentro e uno fuori negli ultimi sei anni.
Preferisco i giornalisti che mi domandano se psicoanalizzo me stesso nei miei album piuttosto che le cose che leggo sui  tabloid/internet alle quali posso solo continuare a rispondere ' Non è vero '.
- In Hunting For You tu dichiari che ' tutto quello che mi piace è illegale, seducente.. che crea dipendenza nel mio mondo, corrosivo, distruttivo'
" Mi piacciono le droghe e il sesso. Mi piace da ricerca di oblio. E non credo che negli ultimi anni ci sia mai stato una giornata che non abbia mai avuto a che fare con una sorta di droga in qualche modo. E non intendo le droghe da strada.  E non necessariamente i psicofarmaci prescritti dai medici. Ma potrebbe essere qualsiasi cosa, dal cioccolato, al caffè, alla coca, all'ecstasy all'erba. "
-Come ti sentivi sotto l'effetto dell' ecstasy ?
" Quando l'ecstasy era buono.. " risponde con sincerità, quasi con superbia,  come se stesse parlando di caviale e non di una droga di serie A "... stavo benissimo . Ma ora non è più di qualità "
-In Into The Silence canti : ' Quando il Karma ti raggiungerà io vorrò essere li solo in caso serva aiuto '.Nei tuoi momenti più bui hai mai sentito il Karma prenderti nella maniera peggiore ? 
" No perchè sono sempre stato un bravo ragazzo. Solo professionalmente sono sgradevole "
-Non tocchi alcolici da 13 anni. Quando hai smesso ti sei domandato cosa saresti stato senza bere ?
" Ci sono state un sacco di pensieri che giravano nella mia mente su cosa e chi sarei stato. Ma di sicuro la prima cosa è stata quella di fermarmi perchè non potevo più andare avanti così. Non ricordo se mi preoccupavo di cosa sarei stato o chi ero in quel momento. Dovevo solo decidere se smettere di bere o morire.
Quando bevevo affrontavo i problemi sociali con la rabbia . Al momento invece se una situazione è scomoda io la rendo ancora di più imbarazzante. Non lo faccio apposta. Forse perchè non mi piace il silenzio. E quindi riempio questo spazio con la prima cosa che mi passa per la mente in quel momento. Spesso si tratta di qualcosa che in realtà non volevo dire ed è facile che qualcuno si offenda. E questo rende tutto davvero imbarazzante. Non succede sempre, ma troppo volte per i miei gusti "
-Ma non sei così con Ayda vero ?
" No no per niente. E lei è come me. Ha sempre un sacco di informazioni per la testa e riempie gli spazi vuoti con chiacchiere pseudo psicologiche. Ma non lo deve fare con me perchè la conosco bene così come lei conosce bene me "
-Sei abbastanza ricco per non andare in tour e smettere di essere giudicato. Potresti fare albums e rimanere a casa tranquillo con Ayda e Teddy
" Lo so ma credo ci sia un pò di sadomasochismo in tutto questo. Il mio lavoro è come uno sport estremo. Per certi aspetti può essere catastrofico e distruggerti l'anima ma d'altro canto è completamente liberatorio ed eccitante. Il più delle volte è come buttarsi da un aereo senza sapere se il paracadute si aprirà...specialmente con la mente che mi ritrovo.
So anche che l'ultima volta ho dovuto smettere tre anni perchè sia mentalmente che fisicamente ero troppo provato ed ho pensato di non riprendere più a lavorare. A torto o a ragione ho un lavoro che attira la gente... il mio pubblico vuole vedermi dal vivo. Ed ho intenzione di andare avanti a farlo sino a che potrò.
E poi sono dipendente dal successo. Mi piace quando le cose vanno a mio favore. Sono curioso di vedere come me la caverò questa volta, come andrà a finire con il nuovo album e chi vorrò essere.
Vorrò continuare a rimanere su questa imponente strada o realizzare Rudebox n.2 e mandare a fanculo tutto ? Cosa vorrei davvero fare ? Dopo aver ascoltato l'album di John Grant vorrei davvero registrare un disco con lui e fare Rudebox 2 .
Questa personalità rende il quadro della mia vita molto interessante ma anche difficile per certi aspetti. Tuttavia ora sono qui in cima, guardo oltre la valle ed è tutto ok. "



Nessun commento: