Segui su twitter

IN EVIDENZA:
TESTI E TRADUZIONI IN ITALIANO BRANI ROBBIE WILLIAMS
CALENDARIO UFFICIALE 2020 RWFANFEST
AGENDA :
17 Novembre 2019 - Hits Live Manchester
18 Novembre - Palladium Londra - Royal Performance
22 Novembre 2019 - Uscita album The Christmas Present
24 Novembre 2019 - The Magic Of Christmas - London Palladium
26 Novembre : Alexandra Palace Thatre di Londra ' Not The Rw Show '
29 Novembre 2019 Concerto per radio 2 BBC
6 Dicembre 2019 NDR Talkshow Amburgo DE
14 Dicembre Miss France Marsiglia/Dome
16 Dicembre 2019 : Party Natalizio con RW Arena di Wembley
Concerti a Las Vegas dal 24/3 al 4/4 2020

sabato 17 ottobre 2009

SONO UN PO' UN GENIO, UN CIARLATANO E ANCHE UN CRETINO


Estratto da un intervista fatta al giornale irlandese : IRISH TIME.
.
.
"Rudebox è stato considerato un specie di mostro dai media e hanno dato l'impressione che io avessi fallito miseramente " dice Williams con un'alzata di spalle rassegnata " "Commercialmente, ha venduto due milioni e mezzo di dischi . Non c'è stata alcuna promozione. E' stato una specie di album della pausa. Come dire :...guardate cos'ho fatto durante le mie vacanze !....Ma non ho trasmesso questo messaggio. Amo quell'album. Ho sempre detto che in Rudebox c'è più me che in tutti gli altri. Ma va bene, mi toccava ! E in più sono anche una pop star nevrotica e lunatica. All'inizio è stato tutto come :... Ciao a tutti, ascoltate il mio nuovo album..è fantastico !...Poi sono uscite le recensioni e ha fatto tutto schifo. Sono andato in tour e mi è venuto l'esaurimento nervoso , ma guardando indietro la mia carriera, è la cosa che ho fatto costantemente e dopo un pò cominci a capire che non va bene per la tua salute, che hai bisogno di smettere di fare la pop star. Dimenticare di fare o di essere qualsiasi cosa. Così ho cominciato a stare seduto sul divano a guardare i reality in Tv e mangiare dolci, aspettando che succedesse qualcosa. Ma non è successo nulla."
.
" Ho avuto un educazione cattolica ed era veramente tutto così noiso, ma non sapevo in chi altro credere. Poi ho incontrato tutti quei problemi di alcool e droga ed ho cominciato a pensare ad un altra forza superiore, che non avesse niente a che fare con la religione, ma che ti proteggesse dal cielo. Così ti allontani e diventi ateo. Ma quel tipo di ateo che appena si presenta un problema corre dritto da Dio in ginocchio. L'altro giorno ho pregato l'Arcangelo Gabriele. E' davvero enorme, mi piacerebbe averlo come padre."
.
"Ci sono delle regole che mi hanno inculcato quando ero nei Take That che è difficile dimenticare. Rimangono in testa come i postumi di una sbornia...devi essere amico dei tabloid, portali fuori a cena e fai il leccaculo !....Poi una volta abbandonata questa teoria, per riempire il vuoto, cosa c'è di meglio che sedersi in studio e sfornare un album dopo l'altro pieno di hits, stando bene alla larga dai media ?. Dopotutto un uomo ha bisogno di un lavoro. A dire la verità volevo far usicire l'album senza nessun tipo di promozione . Parlo di circa due anni fa. Avevo pronto un album che avrebbe fatto rizzare i capelli alla casa discografica. Era pieno di beeps, di tracce senza cori e canzoni strane. Avrei voluto solo metterlo on line ma poi ho parlato con il mio manger Chris Heath, che è una persona molto competente, e me lo ha sconsigliato. Così ho aspettato di ritrovare la sicurezza e l'entusiasmo per tornare veramente. Come vi ho detto un uomo ha bisogno di essere occupato in un lavoro. Sarei diventato matto se fossi stato ancora a lungo a mangiare ciambelle e a guardare la TV."

" Per quanto riguarda la paura da palcoscenico non sono certo il primo artista ad averla. Di solito peggiora con l'età. All'inizio c'è solo quando sali sul palco, poi scompare. Ora invece mi rimane per due ore. Non si può spiegare ma è orribile. Ho realizzato questo nuovo album che amo. Voglio che la gente lo ascolti e lo apprezzi quanto me, ma non vorrei più trovarmi nella terribile situazione di fare un tour milionario con più serate una in fila all'altra."

"Ecletticismo, sia lirico che musicale, questa è la chiave del nuovo album. Vorrei essere un pò Jay-Z ma soprattutto Neil Tennant. Ho voluto essere Stephen Duffy per un certo periodo e anche Morrissey alcune volte. Ci sono tante persone che avrei voluto essere. Considerando che non avevo una mia filosofia quando ho iniziato con i Take That,e anche quando poi li ho lasciati, nonostante ciò volevo che questo lavoro suonasse grandioso, qualcosa che mi lasciasse spaziare tra tutti i generi musicali..ed è ciò che ho fatto con Reality Killed The Video Star."

" Sarebbe banale dire che questo è il mio miglior album perchè è il mio ottavo e l'ho già detto otto volte. Ma ne sono davvero orgoglioso. Quando hai la sensazione di aver fatto qualcosa di buono dici...Yeah... e ti metti a ballare per tutto lo studio, buttando per aria le chitarre e poi dopo pochi mesi dici...fa schifo ma a cosa stavo pensando ? ....e questo succede sempre qualche giorno prima della data di uscita dell'album. Io sono sia un genio, che un ciarlatano e pure un cretino e a volte tutte e tre insieme" dice Robbie con uno dei suoi sorrisetti impertinenti " Questa è la verità "

Da Bild.de ( giornale tedesco ). Estratto intervista :

In riferimento alla frase di Bodies " look good naked " dice : " Non sono molto bello nudo. Mi piacerebbe girare nudo tutto il giorno se fossi meglio dotato ma i miei attributi sono nella norma "

Per quanto riguarda l'aspetto religioso di Bodies : " Ma sapete che la Bibbia è stata scritta 400 anni dopo gli eventi reali ? Quindi molte cose potrebbero essere inesatte o addirittura inventate di sana pianta. E nonostante questo molte persone utilizzano questo libro come un manuale di vita. Un presidente americano addirittura l'ha citata come riferimento ( o pretesto ) quando è andato in guerra."

" Reality Killed The Video Star è stato scritto in un periodo di 4 anni e durante questo lasso di tempo ci sono stati momenti di grave esaurimento nervoso, depressione, tanta felicità, dubbi su me stesso e amore senza fine. Insomma tutto nella norma ! "

Nessun commento: